vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Bar sulla Statale 16 nel mirino dei ladri: quinto furto in cinque mesi

Più informazioni su

VASTO – Indaga la polizia sul nuovo furto al Luca’s coffee di Vasto Marina. Ammonterebbe a circa 10mila euro il bottino del raid messo a segno dai ladri la notte scorsa nel bar che si trova lungo il la Statale 16, in contrada San Tommaso. E’ la quinta volta nel giro di cinque mesi che il locale viene preso di mira dai malviventi.

Dopo il furto del 2 giugno scorso, anche quello per un danno da migliaia di euro, gli agenti del Commissariato di via Bachelet erano riusciti a rintracciare i responsabili. Ora hanno avviato nuovamente le indagini a seguito della denuncia del proprietario, G.A., di Vasto. Una scala per entrare dal retro e scalpelli per aprirsi un varco da un ingresso sul retro. E’ così che gli ignoti sono entrati in azione ancora una volta. Una volta entrati, hanno arraffato 20 stecche di sigarette, svariate bottiglie di liquori e pacchi di Gratta & vinci, oltre a circa 5mila euro in contanti. Il titolare, nel riaprire il bar, si è accordo dell’ennesima visita sgradita e ha chiamato il 113. Il Luca’s coffee è videosorvegliato. Le immagini registrate erano state decisive per scoprire gli autori del colpo messo a segno agli inizi di giugno, immortalando il volto di uno dei ladri proprio mentre si infilava il cappuccio per non essere riconosciuto e prima che provvedesse a girare le telecamere per renderle inutilizzabili. Estrapolando il fermo immagine, gli investigatori erano riusciti a identificarlo e arrestarlo e a risalire anche al complice, che era stato denunciato. Si trattava di due rumeni di 23 e 24 anni, rintracciati a Scafa in collaborazione con la squadra mobile di Chieti. Erano su un furgone contenente la refurtiva. Anche quella del raid messo a segno nella stessa notte al Bar 167 del quartiere San Paolo.

Più informazioni su