vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Processo a Prospero e Soria, nulla di fatto nella prima udienza

Più informazioni su

VASTO – Nulla di fatto. Rinvio al 30 novembre. Si è conclusa così, al Tribunale di Vasto, la prima udienza del processo a carico di Antonio Prospero e Nicola Soria. Il consigliere regionale e il consigliere comunale, entrambi del Pdl, sono accusati di concussione e corruzione.

Le indagini riguardano fatti che si sono verificati tra il 2004 e il 2005 e sono finalizzate ad accertare se siano stati concessi dai due politici favori ad alcuni cittadini durante la campagna elettorale per le regionali del 2005. Tra gli episodi contestati, l’annullamento di alcune multe (due secondo Soria, che all’epoca era assessore alla Polizia municipale del Comune di Vasto), oltre alla concessione di alcune autorizzazioni e licenze comunali. I due politici sono assistiti in giudizio dagli avvocati Giovanni Cerella e Arnaldo Tascione, che hanno chiesto e ottenuto il rinvio dell’udienza per vizi procedurali. “Sono tranquillo, non ci penso nemmeno”, ha detto Prospero parlando con Vastoweb nei giorni precedenti l’udienza. Si torna in aula il 30 novembre.

micheledannunzio@vastoweb.com

 

Più informazioni su