vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Terremoto: Liliana Centofanti a "Vieni via con me" con Saviano

Più informazioni su

VASTO – Nell’ultima puntata di Vieni via con me, il programma di Fabio Fazio e Roberto Saviano, in onda su Rai Tre, lo scrittore campano ha narrato le vicende legate al sisma del 6 aprile 2009 a L’Aquila. Durante il suo monologo è intervenuta Liliana Centofanti, sorella di Davide, tragicamente scomparso a causa del crollo della Casa dello Studente. Nello stile del programma, fatto di elenchi, letti da persone normali e personaggi famosi, Liliana ha letto l’elenco di tutte le irregolarità, così come emerso dalle indagini,nella costruzione e nella manutenzione della Casa dello Studente, che hanno causato la morte di 8 giovani universitari.

Prima che Liliana leggesse la lista, Saviano aveva parlato dei ragazzi morti sotto le macerie, tra cui anche Maurizio Natale di Monteodorisio: “Si definiscono vittime del terremoto. Ma forse non è così, c’è qualcosa in più: secondo le perizie della procura quel palazzo era una bomba a orologeria, era fatto male. Dunque non vittime solo del terremoto, ma anche e soprattutto del cemento, della cattiva costruzione”, ha sottolineato lo scrittore.

La lista letta da Liliana:

1) Non sono mai stati effettuati accertamenti circa l’idoneità dell’edificio al previsto cambio di destinazione d’uso

2) Era un edificio adibito a magazzini, uffici e civile abitazione

3) L’edificio era stato tenuto in uno stato di cattiva manutenzione per quanto concerne gli elementi strutturali

4) Le armature, alla base dei pilastri, risultavano in pessime condizioni

5) La qualità del calcestruzzo impiegato era scadente

6) Il progetto strutturale dell’edificio era caratterizzato da gravi errori di impostazioni e di calcolo

7) In una zona altamente sismica non si era tenuto conto della forza dell’azione sismica

8) Era stato realizzato un ulteriore piano seminterrato rispetto all’unico previsto nel progetto

9) Erano state realizzate opere difformi dalle autorizzazioni asserite.

Cliccando su questo link, si può guardare il filmato relativo all’intervento di Saviano e alla lista letta da Liliana Centofanti nella trasmissione di Rai 3: http://www.youtube.com/watch?v=aY5kh5kTvL4

Più informazioni su