vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Controlli natalizi, 100 identificati. Vigilanza rafforzata fino a Capodanno

Più informazioni su

VASTO – Cento persone identificate in controlli anti-droga e pattugliamenti a Vasto e sulla riviera per verificare il rispetto degli orari di chiusura dei locali a tutela della quiete pubblica.

Aumenta il traffico in città in concomitanza con il ritorno degli studenti che risiedono per buona parte dell’anno nelle località universitarie. Tra oggi e domani i rientri più massicci. Particolare attenzione verrà prestata dalle forze dell’ordine ai movimenti nella stazione ferroviaria di Vasto-San Salvo e lungo le principali arterie del Vastese.

Identificazioni. Nelle verifiche compiute stanotte, sono state identificate circa 100 persone, 60 nel centro storico e una quarantina a Vasto Marina. Si tratta di giovani vastesi, sansalvesi e termolesi che hanno trascorso la serata nei locali di maggiore richiamo della città antica e del litorale.

I controlli erano rivolti, oltre che a garantire la sicurezza sulle strade e nei luoghi di aggregazione, anche a prevenire il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, che durante le ferie natalizie fa registrare una crescita rispetto agli altri mesi autunnali e invernali.

Locali. Sul rispetto degli orari di chiusura (quello base è alle 2) è scattata la vigilanza tramite pattugliamenti compiuti dai militari della caserma di piazza Dalla Chiesa. “Tutti hanno rispettato l’ordinanza comunale e anche le identificazioni, che hanno riguardato una sessantina di ragazzi nella città alta e circa 40 a Vasto Marina, non hanno evidenziato illeciti”: la prima notte delle vacanze di Natale è trascorsa in tranquillità, afferma il capitano dei carabinieri, Giuseppe Loschiavo.

Fino a Capodanno anche la polizia metterà in campo più uomini, con l’arrivo nel Vastese di pattuglie provenienti dalla Questura di Chieti e dal Reparto prevenzione crimini di Pescara.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

 

Più informazioni su