vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Fiera natalizia chiude con 11 giorni d'anticipo. "Non ha funzionato"

Più informazioni su

VASTO – Lo stand è vuoto. Lo stanno smantellando. Chiude con undici giorni d’anticipo la Fiera natalizia di Vasto Marina. Inaugurata l’8 dicembre, doveva rimanere aperta fino al 6 gennaio. Ma, esclusi i primi giorni, di pubblico se n’è visto pochissimo. “Stiamo togliendo tutto, non ha funzionato”, conferma Flavio Lomele, presidente dell’Acaf, associazione commercianti ambulanti e fieristici, che ha organizzato l’iniziativa col patrocinio di Comune di Vasto e Confesercenti. “Forse la durata era eccessiva. Se fosse stata una fiera di 15 giorni, sarebbe stato meglio”, ipotizza Lomele, secondo cui “l’idea è buona, un mercatino natalizio si potrebbe riproporre anche nei prossimi anni. Ma per me è un’esperienza chiusa. Sono amareggiato perché le cose sono andate male fin dall’inizio: prima lunghe pratiche in municipio, poi 25-30 fieristi che hanno disertato la fiera. Questa manifestazione – fa i conti Lomele – mi è costata 38mila euro, di tasca mia”.

“Un flop fra i tanti di questa amministrazione”, commenta Francescopaolo D’Adamo, di Alleanza per Vasto, secondo cui è stato “un  flop annunciato. Si vedeva subito che era sbagliata, tutta sbagliata ma poco importa. Tanto le foto dell’inaugurazione si sono fatte. E invece non è così. La figuraccia la fa tutta la città. E lo stesso vale per il mercatino in centro. Questa giunta comunale sarà ricordata come la banda del rattoppo. Come le foto a rattoppare i buchi alle finestre di Palazzo d’Avalos”.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su