vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Manutentori, nuovo sciopero per stipendi. Il 29 incontro con l'azienda

Più informazioni su

SAN SALVO – Nuova protesta per gli oltre cento dipendenti di Abruzzo service/Cesi, la cooperativa esterna che si occupa di manutenzioni alla Pilkington di San Salvo.

Alla vigilia di Natale, era previsto il saldo definitivo degli arretrati, dopo che il 21 dicembre, giorno del primo sciopero, erano stati sbloccati tredicesima e seconda metà degli stipendi di ottobre. Nelle tasche degli operai manca ancora il salario di novembre. L’azienda ha comunicato ai rappresentanti dei lavoratori che attualmente non c’è sufficiente liquidità in cassa per poter eseguire i mandati di pagamento. I dipendenti della cooperativa sono tornati a protestare davanti ai cancelli della Pilkington.

Nell’esprimere “solidarietà” ai manifestanti, la segreteria provinciale della Filctem-Cgil “auspica che nel prossimo incontro, fissato per il giorno 29 dicembre, si risolva definitivamente questa problematica. Non possiamo più accettare che lavoratori, dopo tanti sacrifici, vedano ledere il loro diritto allo stipendio. Pur riconoscendo lo sforzo che la Pilkington sta attuando nell’anticipare le competenze ai lavoratori, chiediamo alla stessa di aprire un tavolo di discussione con la ditta Cesi per verificare eventuali (a nostro avviso palesi) inadempienze nell’applicazione del contratto di appalto”, afferma Emilio Di Cola, della segreteria provinciale Filctem-Cgil.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su