vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Norme anti cemento a rischio, in Comune spunta una diffida

Più informazioni su

VASTO – Spunta una diffida che mette a rischio le Norme tecniche di attuazione del Piano regolatore di Vasto. Dopo aver superato un lungo iter, durato tre anni, e 300 osservazioni (proposte di modifica), le regole anti cemento che la maggioranza di centrosinistra ha approvato qualche mese fa in Consiglio comunale vengono ora contestate da un privato cittadino. La questione è stata sollevata durante il Consiglio comunale di ieri da Etelwardo Sigismondi (Pdl), che ha chiesto conto dell’esistenza di “una diffida riguardo alle Nta”.

Invece, riguardo al Piano spiaggia, mancherebbero “Valutazione ambientale strategica e Valutazione d’incidenza ambientale”. I due quesiti sono stati posti al dirigente del settore Urbanistica del Comune, Alfonso Mercogliano. “In mattinata – ha confermato parlando in aula – ho ricevuto la diffida che è, a mio modo di vedere, la legittima aspettativa di un privato, ma non è la verità, soprattutto perché non è basata su una certezza giuridica”.

Sulla questione relativa al Piano spiaggia, “non ritengo serva la Valutazione ambientale strategica, mentre la Valutazione ambientale strategica sarà necessaria dopo la fase dell’adozione”, che è successiva al primo sì pronunciato ieri dal Consiglio comunale. 

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su