vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Blitz antidroga in Abruzzo e Molise, 16 arresti eseguiti dalla polizia

Più informazioni su

TERMOLI. Ancora una volta la mano della malavita ha tentato di avvolgere con i suoi tentacoli il Molise e l’Abruzzo.

Un’importante indagine della Procura di Campobasso, coordinata dalla direzione distrettuale antimafia, ha portato a un imponente blitz antidroga, che le forze dell’ordine stanno ancora conducendo tra Abruzzo e Molise, in particolare tra le province di Isernia e L’Aquila.

In particolare, il contrasto alla recrudescenza di un fenomeno maligno, come quello dello spaccio e delle attività a esso connesse, si sta rafforzando, purtroppo a conferma dell’ascesa di nuovi clan dediti allo smercio delle varie sostanze.

Ben 16 le ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip del tribunale del capoluogo, un impianto investigativo capace di stroncare un vasto traffico di droga tra le due regioni.

La ‘retata’ è scattata alle prime luci dell’alba di oggi, sotto la denominazione ‘Operazione Impero’, ed è stata diretta alla cattura di alcuni esponenti di famiglie rom, che si erano letteralmente spartite il territorio di Isernia e della Marsica.

Le indagini erano state avviate nel 2007, sulla pista di dosi cedute a giovani di kobret e kral, in pratica eroina e cocaina sintetiche.

Per gli indagati l’accusa è di associazione a delinquere finalizzata allo spaccio.

emanuelebracone@termolionline.it

Più informazioni su