vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Scuola media "Rossetti", alunni tra i fornelli imparano a cucinare

Più informazioni su

VASTO – Dagli alunni della III B della scuola media Rossetti di Vasto riceviamo e pubblichiamo:

Noi diciassette allievi della classe III B della Scuola Media Rossetti di Vasto siamo stati i protagonisti della mattinata trascorsa presso la trattoria Ferri. Uno stage di un giorno in un ristorante di antica tradizione nella ristorazione vastese ci riferisce la prof.ssa Emma Columbro,la nostra prof. d’Italiano. che ci ha accompagnati insieme al prof. Pierluigi Barone,referente del Progetto Cucini…Amo della nostra Scuola.

Infatti questo anno è attivo presso la Rossetti un importante laboratorio, una vera e propria scuola di cucina dedicata a tutti coloro che desiderano scoprire il mondo del gusto, che si sentono pronti ad intraprendere la ricerca di sapori e colori autentici, ad apprezzare la qualità di tutti i meravigliosi frutti della terra e del mare e a maturare la passione e il rispetto per coloro che da sempre e ovunque li raccolgono. Tutti noi della mitica IIIB, insieme al titolare della trattoria e ai suoi collaboratori, ci  siamo  cimentati nella preparazione di diversi piatti. Lo chef, Italo Ferri, ha offerto la possibilità a noi, aspiranti cuochi, di mettere le… mani in pasta in diverse specialità culinarie e capire tutti i segreti ed i trucchi che si celano dietro i fornelli.

È stata una giornata importante – ha commentato la nostra  Dirigente Scolastica,Letizia Stangarone,(alle 13 è venuta ad assaggiare con noi ciò che abbiamo preparato), perché i ragazzi hanno realizzato gustosissimi piatti preparati da loro con l’aiuto di professionisti del settore. È stata la dimostrazione delle qualità,spesso nascoste, che posseggono i nostri giovani, frequentemente ignorate dagli adulti. Ringrazio la famiglia Ferri, , per la disponibilità e la professionalità messa a servizio dei nostri alunni; ringrazio i docenti, che sono riusciti a far emergere potenzialità e passioni in ragazzi che alle volte sfuggono l’impegno scolastico quando esso soffoca le attitudini.

E’ la realizzazione di questi progetti che contribuisce a fare della nostra  scuola un istituto di eccellenza, nonostante le difficoltà legate alle scarse risorse di cui oggi disponiamo. .L’obiettivo dell’iniziativa della Scuola – conclude la Dirigente – è quello di essere utile alla didattica. La scuola diventa così non solo un luogo di conoscenza, ma anche di aggregazione in una società che sta cambiando velocemente ed in cui è difficile orientarsi e convivere”

Più informazioni su