vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Hashish: 600 grammi sul bus, la polizia arresta muratore marocchino

Più informazioni su

VASTO – Con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti del commissariato di Vasto hanno arrestato Mohammed Farhiti, 47 anni, marocchino, da cinque anni residente a Vasto, dove fa il muratore. Insospettiti dal crescente giro di hashish in città, gli uomini del vice questore Cesare Ciammaichella, hanno puntato l’attenzione sull’uomo e sui suoi frequenti viaggi a Roma.

Ieri sera, appena sceso dal bus proveniente dalla capitale, i poliziotti lo hanno fermato e perquisito: addosso aveva sei panetti da cento grammi ciascuno di hashish, confezionati e sigillati in bustine di cellophane del peso complessivo di 600 grammi. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Torre Sinello a Vasto.

Le indagini proseguono per scoprire il destinatario finale della droga che poi, da grossista, l’avrebbe immessa sul mercato locale.

Più informazioni su