vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Calcio femminile. San Paolo Vasto, lo Scafa rimane la bestia nera

Più informazioni su

VASTO – Quattro sconfitte in altrettante partite: lo Scafa rimane la bestia nera della San Paolo Vasto. Solito copione, quello andato in scena ieri pomeriggio: padrone di casa che attaccano, ma non riescono a pungere e, al primo errore, vengono punite. E’ così che in casa la formazione di Mucci ha ceduto di nuovo alle pescaresi. Sconfitta maturata nel secondo tempo.

Match combattuto, con le vastesi che tengono in mano il pallino del gioco e manovrano abbastanza bene, salvo poi perdersi al momento del tiro da fuori o dentro l’area. Di Viesti e Tarquinio sfiorano comunque la rete del vantaggio. In contropiede già nella prima frazione, lo Scafa dimostra di poter far male, ma le sortite offensive vengono arginate dalla retroguardia locale, tranne quando Gigante impegna il portiere locale Nardulli.

Nel secondo tempo, San Paolo che attacca, ma poi cede al 31′: la difesa va in affanno, Nardulli esce per sbrogliare la matassa e forse subisce fallo, quando viene anticipata da Porcu, che insacca il gol decisivo. Quarta sconfitta di fila contro le rosanero, che lo scorso anno, il 19 aprile, espugnando il campo Ezio Pepe, avevano ritardato la festa delle gialloblu per la vittoria del campionato, mentre il 23 maggio, sul sintetico di Scafa, si erano aggiudicate la Coppa Abruzzo con un solo tiro in porta durante l’intero match e il 22 novembre scorso si erano imposte nella partita d’andata. Quattro volte 1-0. Per le ragazze del presidente Tumini, già sconfitte a Ortona, è un febbraio nero. (micheledannunzio@vastoweb.com)

L’intervista. “Gira male. Stiamo pagando un prezzo troppo alto dopo la sconfitta subita con il Giulianova che sembra averci svuotato”, ammette Francesco Mucci, allenatore della San Paolo. “Alle ragazze non si può che fare un plauso sia per quello che mettono in campo sia per l’impegno che mostrano in settimana durante gli allenamenti. Dispiace vedere tanti sforzi vanificati cosi come oggi. Ma sono sicuro che quanto di buono fatto finora non è stato dimenticato e quindi è da lì che dobbiamo ripartire”. (Tiziana Smargiassi)

SAN PAOLO CALCIO VASTO:
Nardulli, Pelliccia (16’ s.t. Pelliccia), Cerbino (21’ s.t. Nucciarone), Di Foglio, Di Francesco N., Tumini, Tarquinio, Di Francesco D., Benedetti, Di Viesti, Mazzatenta.
A disposizione: Vitelli L., Orrù, Vitelli D., Tiberio, Ronzitti.
Allenatore : Francesco Mucci

Marcatori: 31’ s.t. Porcu Valentina

Risultati: Spal Lanciano-Ateltico Ortona 2004  1-8 ;  Audax Palmoli-Femminile Chieti  0-4;  Ac Femminile L’Aquila-Folgore Sambuceto  5-0  ;  Teramo-Mamy Team Giulianova  0-6; San Paolo Calcio Vasto-Scafa  0-1;  Ariete Calcio-Womens Soccer Hatria  0-6

Classifica: Memy Team Giulianova 41; Womens soccer Hatria e Femminile Chieti 36; Atletico Ortona 29; San Paolo Calcio Vasto e Scafa 28; Folgore Sambuceto 18; Audax palmoli e Femminile L’Aquila 15; Ariete Calcio 9; Teramo 3; Lanciano -1 .

Più informazioni su