vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"Tela dei sindaci del Pd", l'iniziativa: nasce il primo cittadino tutor

Più informazioni su

SAN SALVO – “La Tela dei Sindaci d’Abruzzo aderenti al Pd stringe più forte i suoi nodi e partorisce una proposta utile ad aprire nuovi spazi: ogni sindaco della Tela al primo o al secondo mandato deve fare da tutor a un candidato sindaco che si presenta alle elezioni amministrative di primavera”. Lo annuncia Gabriele Marchese, primo cittadino di San Salvo, a nome dell’associazione che raggruppa i sindaci del Partito democratico.

“La proposta nasce dal presupposto che l’esperienza è un bene prezioso, il valore che divide la teoria dalla pratica e permette di ampliare la possibilità di successo, che l’esperienza di un sindaco è un bene ancora più prezioso perché unisce, annoda sensibilità politica e amministrativa, è calibrata sulle specificità del territorio ed è verificabile sulla base dei risultati.
Il sindaco tutor consiglierà il candidato, selezionando le esperienze da mettere in comune, aiutandolo a vincere e successivamente dovrà seguire e formare il sindaco neoeletto.
Quest’attività di tutoraggio si dovrà realizzare fra Comuni confinanti, con verificati elementi di similitudine.
In questo modo sarà possibile far crescere più rapidamente i giovani sindaci della Tela e iniziare a costruire attività politiche e amministrative sinergiche sui territori creando un fronte più vasto e parallelo.
Dopo la presentazione ufficiale nello scorso mese di gennaio, la Tela è cresciuta ulteriormente raccogliendo nuove adesioni durante l’incontro che si è tenuto agli inizi di febbraio presso il Comune di Montorio al Vomano.
Dal confronto con il gruppo Pd in consiglio regionale è emersa, inoltre, la necessità di importanti iniziative future sulla condizione delle strutture sanitarie in Abruzzo, sulle emergenze nella gestione dei rifiuti, sulle modifiche della legge urbanistica regionale  e sulla riforma degli Ato”.

La Tela si riunirà il 26 febbraio nell’aula consiliare di Pratola Peligna e il 3 marzo nel Teatro comunale di Città Sant’Angelo per discutere rispettivamente di Piano sociale regionale e federalismo municipale.

giusepperitucci@yahoo.it

Più informazioni su