vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Spaccatura Pd, i lapenniani si riorganizzano. Mediazione difficile

Più informazioni su

VASTO – I lapenniani si riorganizzano. Sarebbero pronti anche ad andare da soli alle elezioni. Insieme a chi ci sta. Si sono riuniti due sere fa. Secondo il sindaco di Vasto, Luciano Lapenna, solamente “per spiegare com’è andata a Roma. Ho invitato tutti, non solo chi mi sostiene”.

Ma il vertice tenutosi nella capitale con Franco Marini e Davide Zoggia non è stato l’unico argomento. Si è parlato del futuro. Erano in tanti. Più di qualcuno ha suonato la carica. Ha sollecitato il gruppo a organizzarsi. Indipendentemente da come andrà a finire il braccio di ferro tra il primo cittadino e Peppino Forte, che lo ha sfidato per la candidatura a sindaco, l’impressione è che il troncone del Partito democratico che sostiene Lapenna sia intenzionato a chiedere al proprio leader di presentarsi comunque ai nastri di partenza della prossima campagna elettorale. E a chiedere ai vastesi la conferma nella stanza dei bottoni del municipio.

Intanto, la diplomazia del Pd si muove coi piedi di piombo. Oggi pomeriggio il vertice tra i segretari provinciali dei partiti della coalizione, convocati a Chieti da Camillo Di Giuseppe, commissario straordinario per Vasto.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su