vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Verso le elezioni, Idv: "Distanti da Lapenna, ma non diciamo sì a Forte"

Più informazioni su

VASTO – Distanti da Lapenna, ma nessuna alleanza a priori con Peppino Forte. Rimane alla finestra l’Italia dei valori. In attesa di sapere come vada a finire il braccio di ferro tra i due contendenti del Pd, il direttivo cittadino ribadisce ufficialmente che non entrerà nella nuova Giunta Lapenna. Niente “minestre riscaldate”.

Questa la linea politica emersa dalla riunione di ieri sera, quando nella sede di Largo del Fanciullo è arrivato il senatore Alfonso Mascitelli, che dei dipietristi è coordinatore regionale.

In un comunicato ufficiale, l’Idv sottolinea “la distanza politica dal sindaco Lapenna che non significa, però, vicinanza politica ed appoggio incondizionato alla candidatura di Giuseppe Forte”. Alla vigilia del vertice che si terrà oggi pomeriggio a Chieti tra i segretari provinciali, l’Italia dei valori “si sta adoperando in tutti i modi per ricostruire una coalizione in grado di vincere, proponendo anche figure di sintesi che aiutino a ripristinare quei meccanismi che hanno portato alla vittoria della coalizione del 2006 e non alla solita riproposizione di minestre riscaldate.
L’Idv non è interessata a partecipare alla costituzione di giunte elettorali”.

Riguardo alla nuova Giunta municipale che Lapenna varerà nei prossimi giorni, il partito di Antonio Di Pietro annuncia “l’appoggio esterno in Consiglio comunale solo per gli interventi ritenuti necessari al bene della città. In questo momento così delicato per la città è doverosa la chiarezza dei comportamenti e l’Idv non è disponibile a legittimare operazioni di burocrazia politica”.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su