vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"Scritte offensive, sopra di me c'è solo il Padreterno"

Più informazioni su

VASTO – “Sopra di me non ci sono altre persone. C’è solo il Padreterno”. Mario Della Porta parla stizzito delle scritte comparse ieri mattina sui muri del municipio e poi oscurate dagli operai del Comune. Mani ignote avevano disegnato omini con la pistola puntata alla tempia e accanto i nomi di Prospero, Tagliente e dell’ex magistrato.

Della Porta inizia parlando proprio di quelle raffigurazioni offensive la conferenza stampa convocata nel suo comitato elettorale per lanciare un appello rivolto a Massimo Desiati, Nicola Del Prete e Incoronata Ronzitti affinché stringano un’alleanza col centrodestra.

“Voglio precisare: io non ho persone che mi manovrano. Non mi faccio comandare da nessuno, tranne che dal Padreterno”. Sulle scritte offensive la polizia municipale ha consegnato una denuncia contro ignoti corredata da foto alla Procura della Repubblica, che ha aperto un’inchiesta.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su