vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La Rana (Fli): "Senza assessore turismo alla deriva"

Più informazioni su

VASTO – Parla di “miopia” Giuseppe La Rana, coordinatore di Futuro e libertà a Vasto. Il partito di Fini attacca il sindaco, Luciano Lapenna, che ha tenuto per sé la delega al Turismo: “Possibile che a Vasto non c’è alcun assessore con la volontà e la capacità di occuparsi, in prima persona ed a tempo pieno, di questo settore?”.

Secondo La Rana, “con la stagione estiva già in corso e l’assenza di un calendario ufficiale delle manifestazioni estive, è evidente che tra le primissime priorità doveva esserci quella di affidare ad un assessore, libero dai diversi e gravosi impegni di un sindaco, la guida del settore Turismo. Ma così non è stato.Vista la fretta con la quale il sindaco ha annunciato misure restrittive sulla musica esterna ai locali, pensavamo che avesse già in mente la geografia da dover dare alla stagione estiva ed al turismo in generale. Traspare, invece, che l’impegno profuso in questo settore sarà marginale; eppure il turismo, per la nostra città, non è affatto una risorsa marginale”.

“Vasto – polemizza il coordinatore di Fli – si sta spegnendo lentamente; attività commerciali e turistiche stanno chiudendo, non abbiamo alcuna discoteca in inverno, mentre nel periodo estivo ve ne è una sola, con apertura limitata al week end. Non abbiamo un’area destinata ad eventi e non ci preoccupiamo di garantire adeguatamente la sicurezza pubblica. I nostri giovani e tutti coloro che vogliono trascorrere una serata diversa, vanno altrove, d’estate e d’inverno. E continuiamo a navigare a vista, senza alcuna seria programmazione estiva e una pianificazione pluriennale, ricordandoci che siamo una cittadina turistica solo ad estate già iniziata”.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su