vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Argirò: "Vasto non perde il consorzio industriale"

Più informazioni su

VASTO – La sede del consorzio industriale di Vasto non verrà chiusa. Lo garantisce il consigliere regionale Nicola Argirò (Pdl) dopo che l’assemblea di Palazzo dell’Emiciclo ha approvato la legge che ha istituito un unico ente, l’Azienda regionale per le aree produttive, per sostituire i vari consorzi industriali locali. Anzi, potrebbe essere proprio Vasto a ospitare la nuova agenzia che governerà lo sviluppo dell’intero Abruzzo.

“L’Arap – afferma Argirò – è costituita tramite la fusione degli attuali Consorzi per lo Sviluppo Industriale e svolgerà la funzione di garantire maggiori servizi ed infrastrutture alle imprese oltre che attrarre investimenti nel territorio regionale. L’Arap opera nei comprensori tramite le attuali sedi consortili e strutture organizzative, pertanto, la sede di Vasto in via Ciccarone continuerà ad essere pienamente operativa e funzionante. Inoltre, il personale in servizio presso gli attuali Consorzi per lo Sviluppo Industriale transita automaticamente all’Arap, nelle medesime funzioni”, assicura il presidente della commissione Attività produttive del Consiglio regionale, che precisa: “La legge approvata prevede la proroga degli attuali Commissari per evitare un vuoto di potere ed escludere il ritorno agli odiosi C.d.A. politici, inoltre, è previsto entro 120 dall’entrata in vigore della legge la stesura di un disciplinare, condiviso con sindacati, categorie imprenditoriali e camere di commercio, al fine di definire le modalità di costituzione, le funzioni, le attività e l’organizzazione della nuova Azienda Regioanale. In fase di avvio l’ARAP ha sede temporanea presso l’Assessorato Regionale allo Sviluppo Economico ma è previsto che la sede definitiva sia in uno degli attuali Consorzi Industriali. Pertanto, continua Argirò, attraverso una forte azione di lobby da parte di tutti i Consiglieri Regionali del territorio vastese si potrà chiedere ed ottenere per Vasto la sede regionale dell’ARAP, essendo il territorio vastese forte di insediamenti industriali di tipo internazionale (Pilkington e Denso) così come di aree di crisi come la Val Sinello”.

Più informazioni su