vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Confesercenti: "Presenze, a giugno -2%, meglio a luglio"

Più informazioni su

VASTO – “Nei primi 15 giorni di luglio, si può parlare di una sostanziale tenuta del fatturato. I numeri sono in linea con la scorsa stagione, mentre a giugno si è registrato un calo del 2% rispetto allo stesso mese del 2010”. Sono i primi dati forniti da Confesercenti sulla stagione turistica a Vasto.
Riguardano alberghi e attività di ristorazione.

A compiere un giro di telefonate per sondare gli umori degli operatori è stato Simone Lembo, direttore cittadino dell’associazione di categoria. “I dati in nostro possesso – afferma – non sono molto diversi da quelli dello scorso anno, anche se evidenziano delle difficoltà nelle prime due settimane di giugno. La stagione estiva ha fatto registrare, effettivamente, una partenza a rilento”.
Le cause sono da imputare “alla crisi generalizzata che colpisce tante famiglie e le induce a spendere il meno possivile. Tutti gli esercenti contattati in questi giorni hanno dichiarato di aver toccato con mano le difficoltà economiche vissute da tanti nuclei familiari. Si stanno organizzando con degli sconti per venire incontro alla clientela”.

Quando sarà il momento di tirare le somme, il dato di giugno avrà il segno meno. Lembo parla di “leggero calo, quantificabile nel 2% rispetto alla stagione turistica 2010. Una flessione più marcata per coloro che non hanno lavorato con i gruppi di persone giunte in pullman con le gite organizzate di inizio estate. Nelle prime due setitmane di luglio si è registrata, invece, una sostanziale tenuta”.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@libero.it

Più informazioni su