vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La Ferrovia Sangritana compie 99 anni

Più informazioni su

LANCIANO – Due date, 1 agosto 1912 e 1 agosto 2011 ed un minimo comun denominatore: una storia di quasi cento anni. Spegne oggi 99 candeline la Ferrovia Adriatico Sangritana S.p.A., l’Azienda di trasporti della Regione Abruzzo, quasi un secolo di attività da quel primo giorno di agosto del 1912 quando venne inaugurata la prima tratta ferroviaria Lanciano-Marina San Vito.

“Entriamo nell’anno più importante della storia di questa gloriosa Azienda – commenta Pasquale Di Nardo, il presidente della FAS SPA – e guidare un pezzo di memoria, ma anche di glorioso futuro che questa società riserverà alla nostra regione è un onore. La Sangritana sintetizza nei valori che possiede, nelle più svariate attività che svolge, l’animo dinamico e propositivo della Regione Abruzzo. Insomma – continua Di Nardo – il nostro claim pubblicitario Uomini e idee in movimento è la  cristallizzazione, in poche parole, di quello che siamo stati, di quello che siamo e di quello che sempre saremo”.

L’anno di avvicinamento al centesimo compleanno della Sangritana sarà caratterizzato da una serie di attività: “Stiamo mettendo a punto tante iniziative che cadenzeranno quest’annata importante – fa presente il presidente Di Nardo – e siamo sicuri di creare ancora maggiore interesse verso una ferrovia storica che ha in serbo tantissime attività. Rappresentiamo uno spaccato importante della società, per vocazione la storia della Sangritana è strettamente legata a quella del popolo che l’ha sempre avuta come punto di riferimento”.

Infine una coincidenza significativa: se novantanove anni fa è stata inaugurata la prima tratta ferroviaria Lanciano-Marina San Vito, oggi, 1 agosto 2011, sono iniziati i lavori per l’unificazione delle due stazioni di Castel di Sangro. “L’inizio dei lavori a Castel di Sangro per unificare le due stazioni di RFI e Sangritana – spiega Di Nardo –  è un segno tangibile di come quest’Amministrazione stia lavorando a ritmi serrati per riattivare un tratto di linea storico di questa ferrovia. In appena due anni di duro lavoro – continua il presidente – questo Consiglio di Amministrazione ha portato avanti un progetto fermo da 15 anni”.

Insomma, una coincidenza che fa ben sperare. La signora quasi centenaria di nome Ferrovia Adriatico Sangritana continua a percorre i binari del successo.

Più informazioni su