vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"Da 2 mesi aspettiamo di essere chiamati dal sindaco"

Più informazioni su

VASTO -Il Movimento 5 stelle di Vasto è critico nei confronti dell’amminsitrazione comunale. Secondo gli attivisti del Movimento, il sindaco Lapenna aveva assunto degli impegni, che fino ad ora non sarebbero stati rispettati.

In occasione del prossimo Consiglio Comunale , all’ordine del giorno, vi sono le nomine nelle varie Commissioni.

Il Movimento 5 Stelle di Vasto ricorda al signor Sindaco che, alcuni giorni prima della tornata elettorale riguardante il ballottaggio, egli incontrò 4 nostri rappresentanti per una chiacchierata sulle linee programmatiche e sul futuro lavoro da svolgere da parte della coalizione politica di Centrosinistra.
Il Movimento, ovviamente, incontrò anche il Centrodestra per tale motivazione.
In entrambi i casi il Movimento 5 Stelle ribadì il proprio disinteresse ad apparentamenti di ogni genere ma diede la disponibilità a partecipare, in maniera totalmente gratuita, alla vita politica della nostra città.

L’attuale Sindaco si mostrò molto disponibile in tal senso; a tal uopo il Movimento 5 Stelle si offrì per presidiare le Commissioni con dei propri rappresentanti, in maniera completamente gratuita e scevra da qualsivoglia compenso.

La chiacchierata si concluse con la promessa, da parte dell’attuale Sindaco di Vasto, di dare modo al Movimento 5 Stelle, di partecipare in tali Commissioni.

Non solo; il Sindaco promise anche la completa disponibilità a portare avanti ben 3 punti, a nostra scelta, del programma elettorale del Movimento 5 Stelle. A seguito di ciò, il Movimento diede libertà di interpretazioni di tali promesse ai propri elettori.

Ad oggi, nessuno ha mai contattato il Movimento per dare seguito a quelle parole. Ricordiamo a Luciano Lapenna l’importanza della trasparenza, della legalità e della partecipazione dei cittadini ed inoltre i nostri recapiti, qualora li avesse dimenticati.

 

Più informazioni su