vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Fabio Cedro: "Notte Rosa: i giovani sanno divertirsi"

Più informazioni su

VASTO – Un nostro lettore, Fabio Cedro, ci invia questa lettera di commento alla Notte Rosa. La pubblichiamo integralmente.

Cara redazione,
sono un vostro affezionato lettore,vi scrivo questa breve riflessione dopo la serata di lunedì. Dire che Vasto non era così bella da tanti anni,è dire semplicemente la verità. L’altra sera si è creata quella sinergia tra privato e pubblico, che in tutti i comuni avviene.

La serata della Notte rosa ha dimostrato che i giovani sanno divertirsi, e lo fanno in maniera semplice e allegra. Ho visto balli, canti, trenini, ho visto i residenti sui balconi ballare. Vasto non è la città del silenzio,ha dimostrato di meritare ben altro. Credo che amministrazione e i commmercianti,possano festeggiare insieme questo successo,dovuto da una grandissima cosa che si chiama dialogo. Bisogna tornare a parlarsi, evitando barricate.

I privati tornino a fare serate negli stabilimenti supportando i bar e pub che in questi anni hanno fatto un grande lavoro per regalare quella cosa bellissima che è la musica. Verissimo, bisogna evitare esagerazione e disturbo della quiete pubblica, ma se una serata bella come quella di ieri  non rimane una goccia nel deserto,ne gioverebbero tutti. Ballavano tutti, c’era gioia e spensieratezza, ma in fondo Vasto questa era fino agli anni 90.

Ci si sieda ad un tavolo,commercianti,amministrazione, residenti, per cercare di far tornare a volare questa bella città. Un  plauso all’amministrazione comunale per averci creduto, ai commercianti per averci creduto, alla protezione civile, alla polizia municipale e all’arma dei carabinieri impegnati egregiamente a mantenere serena la serata. Insieme si può…

Fabio Cedro

Più informazioni su