vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Niccolò Fabi: musica ed emozioni stasera a Vasto Marina

Più informazioni su

VASTO – Niccolò Fabi, classe 1968, uno dei cantautori della scuola romana, si impone al grande pubblico nel 1997 con Capelli, con cui vince il Premio della Critica nella sezione Nuove Proposte del Festival di Sanremo. Da lì è un continuo crescendo, con album molto apprezzati e sodalizi artistici ricercati, primo fra tutti quello con Max Gazzè, partito dalla canzone Vento d’estate e che ancora adesso li vede spesso condividere il palco.

Niccolò Fabi può essere definito il cantautore dal cuore d’oro. Nel 2007 ha prodotto il documentario Live in Sudan, racconto di un viaggio e di un concerto di beneficenza nel paese africano, cui hanno fatto seguito altre iniziative di beneficenza.

La vita dell’uomo, prima che quella dell’artista, ha subito un colpo durissimo il 3 luglio dello scorso anno, con la scomparsa della figlia Olivia, di soli 3 anni, a seguito di una meningite fulminante. Dopo due mesi di stop Niccolò Fabi è tornato sul palco il 30 agosto, a Casale sul Treja, alle porte di Roma, un evento nel giorno in cui la sua bimba avrebbe compiuto gli anni. Un appuntamento toccate a cui hanno partecipato tantissimi artisti e ventimila persone. Lo scopo è stato raccogliere fondi per la costruzione del reparto pediatrico dell’ospedale di Chiulo in Angola. La giornata è chiamata Parole di Lulù, il soprannome della piccola Olivia e a novembre Niccolò e Mina incidono insieme la celebre Parole Parole, sempre per raccogliere fondi per l’ospedale.

Il viaggio nella musica di Fabi è così ripreso, con un nuovo senso e un segno indelebile nell’anima. Questa sera sarà a Vasto Marina alle 22, presso la rotonda di viale Dalmazia, per cantare le sue canzoni, e trasmettere le sue emozioni.

Giuseppe Ritucci

Più informazioni su