vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Tentato omicidio ai danni della ex, scarcerato l'operaio

Più informazioni su

SAN SALVO – E’ tornato il libertà il 31enne accusato di aver tentato di uccidere la ex fidanzata. Il Gip del Tribunale di Vasto, Laura D’Arcangelo, ha accolto l’istanza di scarcerazione presentata da Carmine Petrucci e Giovanni Cerella, gli avvocati di Piero Chinni.

Parere favorevole alla remissione in libertà è stato dato anche dal sostituto procuratore Giancarlo Ciani. L’operaio può tornare così a lavorare, come chiesto dai suoi legali, secondo cui “il nostro assistito – afferma Cerella – non aveva intenzione di uccidere la sua ex, ma solo di spaventarla. Se avesse voluto ucciderla, avrebbe avuto tutto il tempo di farlo. Abbiamo chiesto di derubricare il reato da tentato omicidio a minacce”. Secondo l’accusa, l’uomo aveva affrontato la donna con un coltello e tentato di investirla con l’auto, infrantasi contro la vetrina del negozio in cui la vittima si era rifugiata.

I difensori hanno presentato istanza anche al Tribunale del riesame, che esaminerà il caso il 25 agosto.

Più informazioni su