vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Tribunale a rischio chiusura, mozione Menna-D'Alessandro

Più informazioni su

VASTO – La battaglia per scongiurare il nuovo rischio chiusura che incombe sul Tribunale di Vasto approderà in Consiglio comunale nella seduta del 24 agosto. Due mozioni, che verranno fuse in un solo documento, sono state presentate da Francesco Menna (Pd) e Davide D’Alessandro (ApV).

“È vero – scrivono in un comunicato congiunto – da tanti anni si parla della possibile soppressione del Tribunale di Vasto, però questa volta il rischio di chiusura è molto alto. Si ha qualcosa di più di una semplice percezione. Complice una crisi finanziaria senza precedenti, il nuovo ministro della Giustizia, on. Francesco Nitto Palma, intende procedere a una rivisitazione di tutto il sistema giudiziario. Secondo il progetto a cui lavora (condiviso, tra gli altri, dal vice presidente del Consiglio superiore della magistratura, onorevole Michele Vietti), sarebbero più di ottanta i Tribunali da sopprimere o da aggregare. Vasto rientra tra questi. È persino inutile spiegare quanto perderebbe l’intero territorio del Vastese con la soppressione del nostro Tribunale, ma è urgente una mobilitazione di tutti i Comuni che, dalla chiusura, ricaverebbero danni incalcolabili. Per quanto ci compete, in qualità, rispettivamente, di capigruppo di Alleanza per Vasto e del Partito democratico in Consiglio comunale, abbiamo presentato questa mattina al protocollo due mozioni, con l’intenzione di unirle durante la seduta per votarne una sola. Ci rivolgiamo a tutte le forze politiche affinché la condividano e la votino, per impegnare Sindaco e Giunta a promuovere ogni forma di pressione e di protesta presso le autorità competenti, per impedire la soppressione del Tribunale di Vasto”.

 

Più informazioni su