vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Incidente alla Denso, muore autotrasportatore 52enne

Più informazioni su

SAN SALVO – E’ giallo sul dramma consumatosi nel primo pomeriggio nella zona industriale di San Salvo. Sarà la magistratura di Vasto a chiarire le cause della tragedia accaduta attorno alle 13 alla Denso di San Salvo, dove un autotrasportatore, Renzo Liverotti, 52 anni, di Pescara, è morto cadendo dalla pedana del mezzo che aveva condotto fino all’interno dello stabilimento che produce componenti per auto.

Inizialmente si erano diffuse voci circa un malore. Sulla dinamica sono in corso le indagini dei carabinieri, che propendono invece per l’incidente sul lavoro: l’uomo sarebbe stato colpito dal braccio automatico di un carrello elevatore.

Una volta giunto nello stabilimento di Piana Sant’Angelo, il 52enne aveva parcheggiato nell’area di carico e scarico dell’azienda giapponese, quando si è consumato il dramma. E’ stramazzato al suolo. Vano il disperato tentativo di salvargli la vita con una folle corsa in ambulanza. L’autotrasportatore è morto prima di giungere all’ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto.

La salma è ora a disposizione del magistrato che coordina l’inchiesta, il sostituto procuratore Enrica Medori, che probabilmente l’autopsia. 

La Fiom-Cgil esprime “solidarietà nei confronti dei familiari del lavoratore deceduto e invita – afferma il segretario provinciale, Mario Codagnone – gli organi competenti a fare chiarezza sulle cause di questo drammatico episodio”.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su