vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sigismondi (Pdl): "Fogne, Sputore dice bugie"

Più informazioni su

VASTO – “L’assessore Vincenzo Sputore, nel mese di agosto, per giustificare i ritardi  dell’amministrazione comunale vastese di fronte alle legittime richieste dei residenti di San Lorenzo per la realizzazione della rete fognante nel loro quartiere, non ha esitato un solo minuto ad addossare le responsabilità alla Provincia di Chieti. Purtroppo per l’assessore, però, le bugie hanno le gambe corte”.

Attacca a testa bassa Etelwardo Sigismondi, consigliere comunale e provinciale del Pdl.

“Sulla fogna a San Lorenzo faccio chiarezza leggendo le carte: in data 3 maggio 2011, il Comune di Vasto ha protocollato alla Provincia di Chieti una richiesta di attraversamento della strada provinciale 157 al km 5+125 per la realizzazione di una condotta fognaria. Il 17 maggio, L’ente Provincia ha risposto al Comune dicendo che avrebbe lasciato il nulla osta ma aveva bisogno della dichiarazione asseverata di conformità allo stato dei luoghi e di osservanza delle norme vigenti in materia; la relazione tecnica descrittiva delle opere; elaborati grafici, estratto di mappa catastale, planimetria del tratto di strada provinciale interessata dalle opere, sezioni trasversali del tratto di strada; documentazione fotografica allo stato dei luoghi e certificato di delimitazione di centro abitato ai sensi dell’art. 4 del decreto legislativo del 30 aprile 1992 n° 285 e successive modifiche ed integrazioni. Tutta questa documentazione necessaria – ha spiegato Sigismondi – ad oggi non è stata fatta pervenire alla Provincia di Chieti, la quale non può rilasciare il nulla osta di attraversamento della strada provinciale. Invito, quindi, L’assessore Sputore, invece di cercare di fare scaricabarile, a sollecitare gli uffici competenti ad inviare tempestivamente i carteggi necessari affinché in breve tempo possano essere realizzate nuove fogne a San Lorenzo” ha concluso il Consigliere provinciale del Pdl”.

 

Più informazioni su