vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Nasce il laboratorio "SanSalvoDemocratica"

Più informazioni su

SAN SALVO – Nasce ufficialmente l’esperienza di San Salvo Democratica, il laboratorio politico e culturale che ha l’ambizione di rimettere in cammino lo sviluppo e la crescita culturale, sociale, politica ed economica della città di San Salvo. C’era tanta gente al Centro culturale Aldo Moro, per partecipare al primo incontro. Quasi tutti i fondatori del movimento, tra cui spicca l’ex sindaco Gabriele Marchese, sono gruppo dirigente del PD locale.

Come hanno spiegato Licia Zulli e Tony Mariotti, coordinatrice e portavoce di San Salvo Democratica, “pur rimanendo fedeli  ai valori fondanti di questo grande partito che ci onoriamo di rappresentare in ogni contesto, da tempo sentivamo l’esigenza di aprire un confronto più diretto ed autentico con la città, con tutte le sue componenti, in primis i cittadini, le istituzioni, le associazioni, i partiti. Crediamo che da questo confronto possano nascere proposte di soluzioni concrete ai problemi dei singoli cittadini e opportunità di sviluppo che rimettano prima in pista e poi in corsa la nostra città”.

Si preannuncia una nuova stagione politica. Potrebbero esserci anche novità in vista delle prossime elezioni. Domenico Di Stefano, ex assessore e uno dei possibili candidati alle primarie, ha sottolineato come sia necessario “lavorare ripartendo dal basso e rimettendo al centro il bene comune e gli interessi generali della società con un progetto che parte dai binari e solo in ultimo individuerà il capostazione”.
Atteso l’intervento di Marchese, che torna a parlare in pubblico. L’ultima volta era stata nel comizio dopo le sue dimissioni.

Marchese ha ricordato che San Salvo ha un ruolo strategico all’interno del comprensorio e della regione, che deve continuare ad essere protagonista del suo futuro e del suo sviluppo. “Il nuovo progetto – ha detto l’ex primo cittadini – mira a costruire la città della trasparenza e della legalità in contrasto ad una città delle trame e delle imboscate con le quali taluni hanno cercato di annientare le speranze di cambiamento in atto e riportare San Salvo al passato. SanSalvoDemocratica vuole Combattere i trasformismi e gli arrivismi, vuole lavorare per riavvicinare la gente alla politica e affinché la politica si occupi dei problemi reali della gente.

Con il nostro impegno, lavoro e credibilità vogliamo ripartire dai problemi del lavoro, della casa, delle troppe libertà ancora negate, del razzismo ancora dilagante per contribuire a costruire una società migliore e garantire futuro alle nuove generazioni”.

Giuseppe Ritucci

Più informazioni su