vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vasto, Piano delle opere pubbliche: 4 strade da costruire

Più informazioni su

VASTO – Sarà la viabilità il nodo centrale del Piano triennale delle opere pubbliche di Vasto. Il documento che programma i lavori da realizzare nei prossimi tre anni approderà in Giunta la prossima settimana. Quarto lotto della circonvallazione Istoniense, ampliamento di via San Rocco e via San Sisto e nuova via Trave gli interventi principali.

Via Trave – “Entro 15 giorni inaugureremo via Trave”, annuncia Marco Marra, assessore comunale ai Lavori pubblici. Iniziati a primavera, gli interventi, eseguiti dall’impresa Umberto Marinelli di San Salvo, consentiranno di collegare l’Istonia (la strada provinciale Vasto-Vasto Marina) alla statale 16, alleggerendo il traffico nei mesi estivi. Per fare questo, il Comune ha speso 180mila euro. Si attende il collaudo dell’Anas.

Circonvallazione – Continua a essere disseminato di ostacoli l’iter per il completamento della circonvallazione Istoniense. Nel corso degli anni sono spuntati palazzi sui terreni destinati al quarto lotto dell’arteria. E’ il tratto che dovrà partirà dall’incrocio settentrionale dell’Istoniense con corso Mazzini e passare per la zona del polo scolastico di via San Rocco. “Il progetto è stato modificato. Per motivi di spazio, la strada non sarà larga 17 metri, ma 14. Rivisto anche il disegno relativo alla rotatoria di corso Mazzini, che altrimenti costerebbe troppo: circa 300mila euro in base al progetto esistente”, precisa Marra.

Problemi – L’ostacolo è la procedura. Sono diverse le interpretazioni della legge fornite dai tecnici dei settori Lavori pubblici e Urbanistica. Per cambiare il tracciato del quarto lotto servirà una variante al Piano regolatore, oppure basterà solo approvare il progetto in Consiglio comunale? “Convocherò una tavola rotonda con tutti i tecnici per dirimere la questione il prima possibile”, afferma Marra, che annuncia anche l’ampliamento e l’adeguamento di via San Sisto e via San Rocco, due strade attorno alle quali negli anni sono nati interi quartieri senza che nessuno si preoccupasse di realizzare una viabilità decedente.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su