vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

L'arte scende nelle piazze e nelle strade

Più informazioni su

VASTO – Non è poi così insolita al mondo la nuova manifestazione artistico-culturale ma, decisamente, quel che si deve, a Vasto come altrove: portare l’arte in piazza, dove la gente porta i suoi passi.

Tant’è che “la città di Vasto ospiterà Pittura Fresca, il 1° Billboard ArtFestival, curato dal Centro Commerciale Centro del Vasto. Per due settimane gli spazi pubblicitari tabellari di 6×3 m trasformeranno la città in una galleria a cielo aperto, da “visitare” in una dimensione completamente nuova e dinamica. 8 vie di Vasto ospiteranno 10 opere di giovani artisti contemporanei. (…) Il Centro del Vasto, ancora una volta, ha deciso di esplorare e percorrere una strada “fresca”, la rassegna d’arte urbana che riproduce l’originale formula espositiva europea – inedita nel nostro territorio – caratterizzata per la capacità di trasmettere emozioni agli occhi di una platea eterogenea (rappresentata dai passanti)”. (dal Comunicato)

Se è vero che “Le strade dell’arte sono infinite” e che “l’espressività contemporanea esplora canali inusuali per lasciar emergere e poter trasmettere emozioni agli occhi degli osservatori, utilizzando linguaggi universali che invitano a riflettere sul senso della ricerca di bellezza e armonia  nel mondo odierno” – così Daniela Madonna in Presentazione alla Mostra, noi tutti sappiamo che spesso le strade, urbane, l’ambiente naturale e antropico, non soltanto non conoscono l’arte ma sono sede ed immagine stessa di degrado, di sciatteria, di …amorfismo visivo e concettuale. Il “luogo orribile” di cui scrive Pasolini in “Lettere luterane”.

“I dieci artisti sono stati invitati a lavorare sul tema “L’uomo e l’ambiente”. Ciascuno, con la propria sensibilità, ha indagato il rapporto tra l’essere umano ed il contesto che lo circonda. Le opere di Valentina Crivelli, Gregory Di Carlo, Marco Ercolano, Keziat, Eleonora Martorana, Federico Mazza, Bruno Scafetta, Mariarosaria Stigliano, Simona Stivaletta e Claudia Venuto, contribuiranno a dare inizio ad un gemellaggio ideale tra l’Abruzzo e le altre regioni d’Italia. Una commissione artistica selezionerà quella più in linea con i valori del Centro del Vasto che conferirà una borsa di studio all’artista per sostenere il prosieguo del suo percorso formativo e incentivare nuove sperimentazioni.

L’evento, a cui faranno seguito diverse iniziative, potrà essere seguito anche sui siti web http://www.centrodelvasto.it/, http://www.pitturafrescafestival.org/ e http://www.laboratorioartibus.it/ o ritirando, nella galleria del Centro Commerciale, il folder dell’evento (con piantina della  città e segnalazione degli impianti tabellari coinvolti). Il vastese Laboratorio ArtiBus (direzione artistica) e Radio Delta 1 (media partner), hanno conferito all’evento un elevato valore culturale di rilevanza nazionale”.
“L’obiettivo è continuare a parlare al cuore della gente” – scrive la presentatrice dell’evento. “Il Centro del Vasto lo fa regalando un nuovo colore alla scenografia della città, tinteggiandola con un po’ di “Pittura fresca”.

Decisamente, ripeto, è quel che si deve, immaginare e fare. Poi staremo a vedere, a tutt’occhi, la bellezza: il colore, la forma; ne abbiamo estremo bisogno E non è un dilettevole quanto futile gioco per adulti ma un modo di essere: uomini e società, ambiente e città.

Giuseppe F. Pollutri

Più informazioni su