vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Operazione della Guardia di Finanza contro gli "affitti in nero"

Più informazioni su

VASTO – Nei giorni scorsi il Nucleo di Polizia Tributaria di Chieti ha concluso un’autonoma attività di polizia tributaria, denominata “operazione campus”, finalizzata a reprimere il diffuso fenomeno degli affitti “in nero” a studenti universitari e lavoratori.

L’attività’ di servizio e’ stata eseguita incrociando una immensa mole di dati ed elementi acquisiti presso gli uffici finanziari, gli enti locali, le società di erogazione dei servizi pubblici (acqua, luce e gas) e, soprattutto, presso l’Università’ di Chieti, la quale ha fornito una fattiva e determinante collaborazione.
Altre utili informazioni sono state tratte dalle banche dati dell’anagrafe tributaria e dalle diverse  segnalazioni al numero di pubblica utilità “117”.

Da detta attività di analisi e’ stata estrapolata una lista di circa mille soggetti ai quali sono stati recapitati dei questionari che, successivamente analizzati, hanno portato ad evidenziare circa il 10% di  situazioni irregolari.

La complessiva operazione di servizio è stata conclusa con la complessiva constatazione dei seguenti importi sottratti all’imposizione fiscale e/o non versati al fisco:

• imposte sui redditi evase per oltre € 900.000;
• irap evasa per circa 135.000
• iva non versata per circa € 13.557;
• ici non versata per oltre € 9.000,00.

Il complesso novero delle azioni intraprese ha consentito, altresì, di:

• individuare n. 4 soggetti completamenti sconosciuti al fisco, di cui uno che esercitava abitualmente l’attività di affittacamere dal 1982 con regolare licenza rilasciata dalla locale questura senza aver mai istituito la partita iva;
• rilevare decine di omesse  comunicazioni di cessione fabbricato all’autorità’ di P.S. con la contestazione di irregolarità per oltre € 6.400,00;
• segnalare ad altri Reparti della Guardia di Finanza le irregolarità emerse nei confronti di persone fisiche con residenza fuori provincia;
• individuare diverse agenzie immobiliari che hanno percepito somme a titolo di intermediazione nei contratti di locazione immobiliare, senza aver emesso il previsto documento fiscale.

Più informazioni su