vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

In rianimazione la donna investita al terminal bus

Più informazioni su

VASTO – E’ ricoverata in rianimazione all’ospedale di Chieti Giuseppina Sabatini, la donna di 67 anni di Scerni travolta ieri da un pullman al terminal bus di Via Conti Ricci a Vasto. La pensionata non è ancora fuori pericolo.

La donna, sottoposta ieri pomeriggio a un lungo e delicato intervento chirurgico all’ospedale di Vasto, stava morendo dissanguata. Il bus che le è andato addosso mentre era tranquillamente seduta su una panchina del terminal, le ha infatti quasi tranciato gli arti inferiori.

In sala operatoria, dunque, più che la riduzione delle fratture, pur gravi, sono stati il blocco dell’emorragia e la ricostruzione dei vasi le prime preoccupazioni di chirurghi e ortopedici. Stabilizzata dopo la difficile operazione, la paziente è stata trasferita al clinicizzato di Chieti. (AGI)

Ieri. E’ iniziato attorno alle 15,20 di oggi l’intervento chirurgico con cui i sanitari dell’ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto stanno tentando di ricomporre le fratture riportate ad entrambe le gambe dalla donna di 67 anni travolta da un autobus mentre si trovava sotto una pensilina del terminal bus di via Conti Ricci.

G.S., trasportata in ambulanza subito dopo il grave incidente, era in condizioni critiche quando è giunta nella struttura ospedaliera di via San Camillo de Lellis, dove oggi pomeriggio è sotto i ferri dell’equipe del reparto di chirurgia. Un intervento delicato, ma la Asl esclude il pericolo di vita. La prognosi rimane riservata.

La cronaca dell’episodio e le immagini (clicca qui)

Più informazioni su