vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Colella: "Biomasse, la politica è stata assente"

Più informazioni su

VASTO – “Una pacifica mobilitazione generale, senza precedenti nella storia della nostra città”. La invoca Antonio Colella, portavoce del comitato Un quartiere per vivere del rione San Paolo, il più popoloso di Vasto.

Si allarga il fronte del no alla costruzione di una centrale termoelettrica a biomasse a Punta Penna. Secondo Colella, sarebbe una “offesa ad uno degli angoli più belli al mondo”, mentre “bene, anzi benissimo hanno fatto Idv, Sel e Rifondazione comunista a chiedere lumi e verifica di maggioranza. Ancor meglio – è la frecciata rivolta ai partiti – avrebbero fatto a vigilare più attentamente in questi anni, visto che la domanda per l’installazione della centrale a biomasse sembra essere addirittura del 2005. Possibile che in 6 anni di circolazione delle carte in tutte le articolazioni regionali della pubblica amministrazione nessun politico si sia accorto delle novelle e abbia avvisato i vastesi? Possibile che nessuno abbia sentito il dovere di far notare” che le direttive europee prevedono “la partecipazione del pubblico ai processi decisionali e all’accesso alla giustizia in materia ambientale”.

Il comitato Un quartiere per vivere rivolge un appello alla “pacifica mobilitazione generale, senza precedenti nella storia della nostra città”.

Più informazioni su