vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pollutri dice sì alle pale eoliche, presto un insediamento

Più informazioni su

POLLUTRI – Le pale eoliche a Pollutri. Lo ha deciso sabato scorso il Consiglio comunale , che ha approvato il Piano degli insediamenti produttivi e la convenzione per realizzare l’impianto che consentirà di produrre eneregia elettrica sfruttando il vento. Di realizzare un parco eolico in mare tra l’Abruzzo e il Molise si era parlato negli anni scorsi, con forti polemiche per l’impatto paesaggistico sul Golfo di Vasto. Il Comuni dell’interno, invece, vedono di buon occhio insediamenti di questo tipo, perché servono a fare cassa in un periodo di forti ristrettezze economiche.

Il Comune – “La nuova zona produttiva – si legge in un comunicato del municipio – sorgerà nei pressi dell’uscita autostradale di Vasto Nord, in una posizione strategica e rilevante, non solo per il paese ma per tutto il territorio del Vastese e prevederà otto lotti sui quali sorgeranno degli insediamenti che potranno dare nuovo slancio all’occupazione.
 
La zona Pip è stata progettata per rispondere anche a criteri di sostenibilità ambientale e di funzionalità con la realizzazione di infrastrutture stradali e tecnologiche che renderanno il comparto pronto ad accogliere attività produttive moderne.
 
Secondo il sindaco, Nicola Benedetti, “rappresentano un punto storico per Pollutri, che andranno ad influenzare la vita dei prossimi anni del paese, sia dal punto di vista occupazionale che dello sviluppo generale del centro. Con questi provvedimenti” ha aggiunto il sindaco “vogliamo trovare una via di uscita anche alla crisi di liquidità che affligge tutti gli enti locali in questo periodo. Pollutri sta puntando ad una gestione virtuosa delle finanze e del territorio coniugando crescita e modernità. La crisi non durerà per sempre e quando l’economia ripartirà la nostra comunità sarà pronta per cogliere la ripresa e tutti i vantaggi che porterà”.
 
Per l’amministrazione comunale, è stata “una giornata importante quella di sabato, chiusa in bellezza dalla riuscita della manifestazione Polu Uthar, Memorie e Sapori Contadini, che ha visto arrivare in paese migliaia di visitatori per degustare in allegria i prodotti di undici cantine della zona e di quindici stand gastronomici allestite dalle associazioni locali.

Più informazioni su