vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Tentano il furto, ladri tecnologici denunciati sull'A14

Più informazioni su

VASTO – Un segnale per disturbare la rilevazione satellitare non è bastato a due pugliesi che tentavano di portare verso sud un camion rubato nelle Marche. Gli agenti del commissariato di Vasto hanno infatti denunciato per ricettazione R.L., 50 anni e L.N., 51 anni, entrambi residenti a Trinitapoli, in provincia di Barletta-Andria-Trani. I due sono stati fermati per controlli alle 8,30 di stamane al chilometro 518 della statale 16, in territorio di Vasto, a bordo di un autotreno. Sul rimorchio del mezzo pesante c’era un autocarro, risultato rubato in nottata a Falconara Marittima, di proprietà della ditta Grassi di Vasto, impegnata in un cantiere nelle Marche.

I pugliesi speravano di farla franca perchè, per impedire l’individuazione del veicolo rubato, dotato di antifurto satellitare, avevano attivato sul tir un segnale in grado di disturbare la rilevazione della posizione esatta. L’autocarro è stato restituito all’impresa vastese, mentre l’autotreno è stato sequestrato e affidato in custodia giudiziale alla ditta Ciavatta di San Salvo.

Nel corso dei controlli odierni della polizia, effettuati in collaborazione con il reparto prevenzione crimine di Pescara, gli agenti hanno inoltre controllato 25 automezzi, elevato otto contravvenzioni, controllato 12 persone agli arresti domiciliari. (Agi)

Più informazioni su