vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sedicenne scomparsa a Vasto, quarto giorno di ricerche

Più informazioni su

VASTO – “Le ricerche proseguono senza sosta”, dice il sottotenente Loredana Lenoci, vice comandante dei carabinieri di Vasto. Per il quarto giorno di fila i militari cercano un indizio, una testimonianza, qualsiasi cosa che possa indirizzarli verso la sedicenne scomparsa.

Ieri – Di lei non c’è traccia dal 28 dicembre. Si è allontanata da casa, nel centro di Vasto, e nessuno sa dov’è finita. Ha 16 anni.

I carabinieri, che la cercano da 3 giorni, per ora forniscono solo le iniziali perché la ragazza è minorenne: A.N., di origini macedoni come la sua famiglia, che ne ha denunciato la scomparsa 2 giorni fa. Da quel momento sono partite ricerche “a largo raggio”, dice il sottotenente Loredana Lenoci, che dirige il Nucleo operativo e radiomobile di Vasto. “Procediamo su tutti i fronti. Sono stati attivati i reparti competenti”.

Già diramate le segnalazioni destinate a tutte le forze dell’ordine del Chietino e delle province vicine. Le ricerche proseguono a tappeto, anche utilizzando le unità cinofile. Acquisite testimonianze di genitori, amici e conoscenti della giovane. “Stiamo seguendo un filone d’indagine su cui è il caso di mantenere il massimo riserbo”, si limita a dichiarare il capitano Giuseppe Loschiavo, comandante della Compagnia di Vasto. “Speriamo sia la strada giusta per trovare al più presto la ragazza”.

Controlli al terminal bus e alla stazione ferroviaria di Vasto-San Salvo per capire se ha preso pullman o treni per lasciare la città. La speranza di chi le vuole bene è che sia in buone condizioni e abbia trovato un luogo riparato in cui dormire in questi giorni di freddo.

Nel Vastese dal 25 settembre scorso è disperso Nicola Battista, 79 anni, pensionato di Furci. Ora un’altra famiglia in apprensione alla vigilia di Capodanno. In quelli che dovrebbero essere i giorni della serenità.

Più informazioni su