vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sciopero, tensione tra i pescatori di Ortona, Pescara e Vasto

Più informazioni su

VASTO – Momenti di tensione, ieri pomeriggio, al porto di Ortona, dove alcuni armatori, interrompendo lo sciopero della marineria contro il caro gasolio, sono usciti in mare per una battuta di pesca. Sei unità, al riento nello scalo, hanno dovuto fronteggiarsi con altri colleghi di Ortona, Pescara, Giulianova e Vasto che,
contrariati, li hanno convinti a donare in beneficenza metà del pescato.

Il confronto, a tratti acceso, si è risolto senza incidenti, controllato dagli uomini della capitaneria di porto, da guardia di finanza e carabinieri. Lo sciopero della categoria andrà avanti fino a venerdì prossimo. Tensione e accesa assemblea, nel pomeriggio, anche al porto di Termoli  dove alcuni armatori avrebbero accusato i colleghi abruzzesi e marchigiani di aver loro imposto il fermo. (AGI)

Più informazioni su