vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Rifiuti e materiale di ogni tipo nell'area comunale – Foto

Più informazioni su

VASTO – Lo scenario non è dei migliori. E il caso delle bare di zinco con i frammenti di ossa umane è solo la punta di un iceberg. Nel recinto dei capannoni comunali di via San Leonardo è stato trasportato di tutto. Mobili, sedie rotte, vecchi cassonetti. Tutto ammucchiato sul piazzale, ormai da tempo, in attesa di essere smaltito.

Ci sono automezzi dismessi dell’amministrazione comunale, i pezzi delle vecchie pensiline degli autobus, cartelli. Per non farsi mancare proprio nulla ci sono anche una vasca ed altri pezzi di eternit. Ci sono anche frigoriferi, carcasse di televisori e di schermi di computer.

Proprio vicino le casse di zinco, da alcuni mobili rotti, spuntano fuori pile di carta intestata e filigranata del Senato della Repubblica. Altri blocchi di carta intestata sono dell’ormai scomparso Partito Popolare italiano, insieme ad altro materiale marchiato dai popolari. Tutte queste carte, finite qui chissà come, sono state portate via dai carabinieri.

L’ufficiale sanitario arrivato sul posto per verificare la situazione delle bare ha poi preso visione di tutta l’area, che appare davvero malmessa, con tutta questa grande quantità di rifiuti. Di fatto somiglia ad un’isola ecologica, anche se poco organizzata, ma di fatto non lo è.

Giuseppe Ritucci

Più informazioni su