vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Polizia e legalità, menzione speciale al "Mattei" di Vasto

Più informazioni su

VASTO – “Ad una timbrica vocale particolarmente raffinata ed affascinante, fa da sfondo l’armonia del brano, efficace per la melodia, emozionante nel refrain e nello slogan: ‘Non bastano le regole, ci vuole umanità’ ”. Con questa motivazione, la giuria della VII edizione del concerto-spettacolo per la legalità “Regoliamoci”, composta da responsabili della Rai, discografici e rappresentanti dell’Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale del Dipartimento di Pubblica Sicurezza, ha assegnato la prima menzione speciale all’Istituto d’Istruzione Superiore “E. Mattei” di Vasto che, con la canzone inedita “Chi ci salverà”, corredata da un videoclip egualmente inedito, ha rappresentato la provincia di Chieti nell’ambito del concerto-spettacolo in questione.

Un concerto che, svoltosi presso il Gran Teatro Saxa Rubra di Roma, alla presenza, tra gli altri, del ministro dell’Interno, Anna Maria Cancellieri, e del capo della Polizia, Antonio Manganelli, ha visto la partecipazione di artisti del calibro di: Renato Zero, Gigi D’Alessio, Giorgio Panariello, Alessandro Siani, Dolcenera, Luca Argentero, Lino Banfi, Luca Ward, Ettore Bassi, Francesco Facchinetti, Mara Maionchi e Simona Molinari. Spazio anche alla Banda Musicale della Polizia di Stato, a comici di “Zelig” e giovani artisti di “Amici”.

L’entusiasmo è salito alle stelle per gli studenti del “Mattei” e per i circa tremila ragazzi che hanno affollato il Gran Teatro Saxa Rubra gridando a gran voce: “Tutti liberi, nessuno escluso, ma nel rispetto delle regole”. Le regole sono, infatti, presupposto indispensabile per garantire la libertà di tutti all’interno della società civile.

Autrice e interprete di “Chi ci salverà”, il brano per il quale l’IIS “E. Mattei” ha ricevuto la menzione speciale, è Martina Valentini, alunna della classe 4aA del Liceo Scientifico Tecnologico, mentre il video che ha accompagnato la canzone, girato a Vasto con la partecipazione di studenti, docenti, giornalisti locali e agenti della Polizia di Stato, si è avvalso della regia di Gioele Cicchini, studente della classe 5aA Informatica. Tanta la soddisfazione del dirigente scolastico Rocco Ciafarone e dei docenti del “Mattei”.

Un grazie particolare per l’entusiasmante ed indimenticabile esperienza che la scuola ha potuto vivere va al personale dell’Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale del Dipartimento di Pubblica Sicurezza, al questore di Chieti, Orazio D’Anna, al capo di Gabinetto della Questura, vicequestore aggiunto Fiorindo Di Lorenzo, e alla tutor per il progetto, sostituto commissario Lorena Di Renzo.
Il concerto “Regoliamoci” sarà trasmesso da Raiuno sabato 5 maggio, alle 15.30.
                                                                                                                                                                                                   Paola Cerella

Più informazioni su