vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Furgone incendiato, i carabinieri: "E' stato un corto circuito"

Più informazioni su

SAN SALVO – “Corto circuito causato da un difetto all’impianto di alimentazione”, afferma il capitano dei carabinieri Giuseppe Loschiavo. I militari della Compagnia di Vasto hanno rubricato come “accidentale” l’incendio che ha distrutto un furgone in piazza della Pace, a San Salvo. E’ di proprietà di un artigiano del posto.

L’ennesimo rogo è scoppiato ieri, attorno alle 17.45. Il furgone, avvolto dalle fiamme, ha perso i freni e si è messo in movimento. Solo una fortunata casualità ha impedito che si schiantasse contro l’antistante negozio della catena Acqua & sapone. Invaso dal fumo il porticato dell’edificio.

Sul posto i vigili del fuoco del Distaccamento di Vasto, i carabinieri e la polizia municipale di San Salvo. Il tempestivo intervento dei pompieri ha evitato il peggio: il furgone, infatti, va a metano. Se fosse scoppiata la bombola, sarebbero stati guai.

Un episodio inquietante. Ma gli investigatori escludono l’atto doloso: “L’incendio è stato provocato da un corto circuito causato da un difetto all’impianto di alimentazione del mezzo”.

 

Più informazioni su