vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sta per decollare l'ottava edizione di Chieti in Jazz… appuntamento all'auditorium

Più informazioni su

CHIETI. Con le attività della sua prima sessione, si apre a Chieti l’ottava edizione di Chieti in Jazz, manifestazione organizzata dalla SIdMA (Società Italiana di Musicologia Afro-Americana): l’attenzione si concentra quest’anno sul rapporto stretto tra la manifestazione e la città che la ospita, in particolare con il concerto di sabato 29 settembre in cui verrà eseguita in prima assoluta la suite The Warrior from Capestrano di Bruno Tommaso.

Anche per questa nuova edizione, Chieti sarà il punto di incontro di studenti e insegnanti provenienti da tutta Italia: la validità della proposta didattica e la formula originale, rendono Chieti in Jazz un appuntamento unico nel suo genere. Il percorso dei docenti e il riconoscimento acquisito nella scena nazionale del jazz – Stefano Zenni, Luca Bragalini, Bruno Tommaso e Roberto Spadoni – danno in maniera immediata il valore del seminario. Il rapporto consolidato negli anni tra città e manifestazione si concretizza anche con la concessione da parte della Fondazione Carichieti di uno spazio importante come Palazzo De Mayo, come sede delle attività didattiche, o le attività promosse in collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Archeologici di Chieti.

Il riscontro ottenuto negli anni dai seminari e, in generale, dalla SIdMA ha messo in atto collaborazioni di alto profilo. L’ultima in ordine di tempo è l’assegnazione da parte del concorso Jazz by The Pool di Padova di una borsa di studio per partecipare a Chieti in Jazz 2012 nella classe di composizione e arrangiamento.

Chieti in Jazz 2012 riprende la felice formula di dividere in due sessioni le attività didattiche e gli appuntamenti dal vivo. Si comincia nell’ultimo week end di settembre e si riprende poi dal 18 al 21 ottobre. In questo modo il rapporto tra docenti e studenti si prolunga e rende possibile ai partecipanti al seminario di svolgere i “compiti a casa”, di riflettere e prendere maggiormente coscienza di quanto trasmesso durante i corsi.

Come di consueto Chieti in Jazz unisce alle attività didattiche anche alcuni concerti dal vivo. L’appuntamento per questa prima sessione è rappresentato dalla prima assoluta di The Warrior from Capestrano, con musiche composte e dirette da Bruno Tommaso ed eseguite dal SIdMA Jazz Combo. Un vero e proprio omaggio a Bruno Tommaso, tra i fondatori della SIdMA e figura di altissimo rilievo nel panorama della composizione jazz. Il concerto in programma sabato 29 settembre si terrà all’Auditorium Cianfarani, all’interno del complesso de La Civitella.

Chieti in Jazz è una iniziativa promossa dalla SIdMA (Società Italiana di Musicologia Afro-Americana) nel capoluogo teatino insieme alla Fondazione Carichieti e con il Patrocinio del Comune di Chieti, la compartecipazione della Soprintendenza ai Beni Archeologici di Chieti. Chieti in Jazz si rivolge a musicisti e studiosi del jazz: le attività didattiche si dividono nei corsi di Musicologia e Giornalismo Jazz, tenuti da Stefano Zenni e Luca Bragalini, e nei corsi di Arrangiamento e Composizione e il Corso di formazione orchestrale, tenuti da Bruno Tommaso e Roberto Spadoni. La scheda di iscrizione, le modalità di pagamento e le informazioni relative alle convenzioni per vitto e alloggio si possono reperire sul sito della SIdMA, http://www.sidma.it/.

L’Auditorium Cianfarani si trova a Chieti, all’interno del complesso de La Civitella in Via Giuseppe Salvatore Pianell.

V/Red

 

 

 

Più informazioni su