vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La prima vittoria in serie A del Pescara raccontata da chi ha… un 'Chiodo Fisso'

Più informazioni su

PESCARA. Finisce 1-0 con goal di Weiss all’86’ ,che fa esplodere di gioia finalmente la curva Nord, l’anticipo della serie A Tim Pescara –Palermo giocato alle 18.30 allo stadio Adriatico di Pescara.  Partita tra due squadre che cercano punti per rilanciarsi in campionato e soprattutto che facciamo morale.
Ben sei le ammonizioni tra cui 4 di marca biancoazzurra (Caprari, Colucci, Weiss e Zanon) e un espulso nelle fila dei palermitani, Bergen, che li lascia in dieci, rischiando di complicare cosi il proseguo del match per i rosanero.
Migliore in campo, come nella scorsa giornata contro il Bologna, il portiere Pelizzoli che riesce da due giornate a dare maggiore  sicurezza alla squadra.
“Una partita tra due squadre in crisi di risultati – afferma uno dei tifosi più accaniti e presenti sempre alle partite del Pescara , il titolare del Chiodo Fisso, Leo Sfamurri –Il Pescara ha provato ad alzare il ritmo e il Palermo ha giocato di rimessa cercando la giocata di Illic e la velocità di Ehrnandez. A dir il vero la migliori occasioni le hanno avute proprio i rosanero anche se Vukusic si è divorato un goal pazzesco. L’essere rimasti in inferiorità numerica non ha fatto si che il Pescara ne approfittasse più di tanto anche se hanno comunque provato a vincerla. Qualche buona giocata si, ma in attacco siamo ancora  sterili e nella retroguardia rischiamo troppe volte. Alla fine addirittura  ci siamo ritrovati con ben 4 punte in campo , rischiando ma siamo stati premiati , per fortuna, da una giocata di  Weiss che ha risolto la gara e fatto esplodere di gioia me così come tutti i tifosi presenti nella Nord, che non fanno mancare mai il loro apporto alla squadra”.
PESCARA : Pelizzoli, Zanon, Cascione, Balzano, Bocchetti, Colucci, NIelse (29’ s.t. Abbruscato), Vukusic , Cosic (45’ Capuano) , Quintero (11’ s.t. Weiss) , Caprari. All. Stroppa
PALERMO : Ujkani, Barreto, Muniz, Hernandez, Giorgi, Rios, Donati, Von Bergen, Ilicic (33’ s.t. Miccoli) , Garcua, Morganella. All. Gasperini.

Tiziana Smargiassi

Più informazioni su