vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Onorina Zimarino: uccisa alle sette del mattino dal fumo del materasso di lattice

Più informazioni su

CASALBORDINO. La perizia necroscopica eseguita sul corpo di Onorina Zimarino, 83 anni, la pensionata asfissiata martedi dall’incendio della termocoperta che aveva sul letto ha dato risposte importanti agli inquirenti che stanno indagando sulla tragedia. L’anziana signora è morta qualche minuto prima delle 7, mezz’ora prima che arrivassero i soccorsi. Questo spiega perchè i vigili del fuoco e i carabinieri hanno trovato la casa ancora invasa dal fumo. A confermare il particolare è l’avvocato Fiorenzo Cieri, legale dei familiari della donna”. La tragedia è scaturita da una serie di incredibili fatalità. Nessuno avrebbe potuto aiutare la poveretta avvolta dal falò provocato dalla coperta e alimentato dal materasso ortopedico in lattice. Ieri a Casalbordino si sono svolti i funerali. Centinaia di persone hanno seguito le esequie e accompagnato la pensionata nel suo ultimo viaggio. I carabinieri hanno ascoltato i vicini e i parenti e si apprestano a chiudere il fascicolo. Resta il dolore e lo sconcerto per un fine così drammatica. “Soprattutto in questa stagione gli sbalzi di corrente sono frequenti. Fate attenzione a tutti gli oggetti alimentati dalla corrente. Evitate di coricarvi con stufe e luminarie accese. Basta una scintilla per provocare una tragedia”, ripetono gli esperti.

paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su