vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Perde la Pallamano Vasto contro il Fondi. Sabato il derby contro il Pescara

Più informazioni su

VASTO. Sconfitta in casa per la Pallamano Vasto che per 26-23 si deve arrendere ad un Fondi in grande forma. Sbagliano tanto nella fase d’attacco i padroni di casa che arrivano spesso al tiro ma troppo frettolosamente e anche con un pizzico di sfortuna non riescono a finalizzare al meglio. Diversi anche i pali e le traverse oltre ad aver trovato davanti il numero 1 avversario che ha sfoderato un’ottima prestazione. Partono in svantaggio i vastesi sotto i colpi di un Fondi tecnico e preciso. Nonostante le buone parate di Bozzelli, Ricciuti e compagni non riescono a rifarsi sotto complice anche la poca precisione in attacco. Gli ultimi minuti del primo tempo però regalano un Vasto in ripresa. Prendono coraggio i biancorossi che riescono a finire rete dopo rete e su ritmi elevati sul punteggio di parità la prima frazione di gioco. Nella ripresa riescono a tenere bene nei primi minuti rincorrendo sempre ma rimanendo attaccati a distanza minima. Due, tre attacchi non conclusi al meglio però innervosiscono la squadra di casa che nell’ultimo quarto d’ora appare fragile e non riesce più nemmeno a sfruttare le occasioni buone capitate con un Bevilacqua in giornata no. Peccato per i punti persi ma complimenti anche ai ragazzi del Fondi che, nonostante alcune assenze, riescono a tenere sempre in pugno la partita e approfittare dei momenti no degli avversari. Vasto che guarda subito avanti: sabato prossima in casa arriverà l’ostico Pescara. Una partita sentitissima da tutta la compagine vastese, il derby che tutti vogliono vincere. Anche il Fondi sarà chiamato ad una sfida difficile contro i ‘veterani’ del Gaeta. Un derby che potrebbe far fare un grande balzo in avanti in classifica a Salemme e compagni nel caso di risultato positivo. Applausi per tutti dagli spalti a fine partita. Tra gli altri presente anche una delegazione della Vasto Rugby per seguire l’amico Alessio Ricciuti e tutta la squadra e invitarli alla prossima partita degli Arciglioni. Uno scambio amichevole di tifo che al mondo dello sport può fare solo bene.  “Peccato per il risultato. Forse anche un pò bugiardo. Brucia per come abbiamo gestito la partita, sbagliando tanto sotto porta. Non ci ha aiutato nemmeno la fortuna con le traverse e i pali presi, io ne ho presi due ad esempio. Inutile negare il nervosismo che ha pervaso tutta la squadra nel finale di partita. Non ci riusciva più nulla lì davanti e più volevamo fare bene più si sbagliava. Non importa. Rimane comunque un’ ottima prestazione e sono sicuro che abbiamo ancora ampi margini di miglioramento”afferma il capitano Alessio Ricciuti. “Cresceremo anche sotto il profilo della gestione del risultato e della concentrazione da mantenere alta durante tutto l’arco della partita. Abbiamo anche dei ragazzi che appena acquisiranno la giusta esperienza ci potranno dare ancora di più una mano. Cose buone non sono mancate e faremo sempre meglio ne sono convinto- afferma Ivan Rosati, uno dei più prolifici e pericoloso nella partita odierna e non solo- Ora dobbiamo immediatamente guardare avanti perchè la prossima partita in casa, l’ultima del girone di andata, ci aspetta il derby con il Pescara a cui noi tutti teniamo in modo particolare. Ce la giocheremo fino in fondo. Invitiamo il nostro pubblico a seguirci numeroso qui al palazzetto dei Salesiani alle ore 16 perchè ci danno morale e perchè è l’ultima in casa prima di ben cinque trasferte consecutive”. “Abbiamo giocato una buona partita. Meritavamo di vincere. Partita combattuta che abbiamo saputo gestire. Vasto è una buona squadra, forse noi siamo leggermente più bravi in fase tecnica e abbiamo cercato di sfruttare questo elemento. Anche pressando, giocando con la difesa alta. Bravo il nostro portiere che è anche nel giro della prima squadra ma bravi tutti. Questi punti ci proiettano in avanti in classifica in attesa della partita sentita contro il Gaeta. Una sfida che si ripete da tempo e in cui speriamo di avere la meglio questa volta. So che Vasto sarà impegnata nel derby con il Pescara. Avendo affrontato i pescaresi posso dire che è una squadra preparata e che ha grosse ambizioni. Anche se quando ci fu la partita con loro noi non avevamo potuto contare su diversi elementi che ora pian piano stanno rientrando in squadra. Alcuni fermi per influenza, altri per infortunio, altri perchè convocati dalla prima squadra. Ma il nostro bene è anche quello di riuscire a mettere in campo giovani validissimi, facendoli crescere più possibile e cercando di far appassionare a questo sport sempre più persone. All’inizio mancava anche il mister ma ora siamo più squadra e ci toglieremo sicuramente grandi soddisfazioni. Abbiamo un buon gruppo per farlo e lo spirito combattivo non manca. Oggi eravamo anche leggermente stanchi per la trasferta dura affrontata, potevamo fare ancora meglio ma sono contento, in fondo, per come è andata”afferma il capitano del Fondi, Luca Salemme.
tizianasmargiassi@vastoweb.com 

Più informazioni su