vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

I sette anni di amministrazione: Passione secondo Lapenna

Più informazioni su

VASTO. Il settennato di Lapenna non è stato meno arduo di quello del Presidente della Repubblica. “Le fatiche quotidiane di un Sindaco-sostiene il consigliere comunale Davide D’Alessandro-  tra le richieste pressanti dei cittadini, i problemi da risolvere, le buche e i buchi da coprire, le diatribe interne a partiti che non sono più partiti, le estenuanti discussioni con Sputore e Tiberio, possono sfiancare anche un toro, figuriamoci chi toro non è.

 Luciano, per qualche anno, ha dovuto sopportare anche Polis, una somministrazione giornaliera di veleno. Come se non bastasse, due loschi figuri gli hanno persino dedicato un libro per evidenziare criticità e negatività del suo operato.

È stato messo in croce più di una volta. Da solo. Senza i ladroni. Nessuno, neppure Maurizio e Fabio, lo ha mai sentito pronunciare la fatidica domanda: “Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?”.

Però, non è mai morto e non ha bisogno di resuscitare. È ancora tra noi. Adesso -conclude D’Aessandro- gli tocca l’ultimo supplizio: ascoltare i socialisti. È la condanna più dura, ma supererà anche questa”.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su