vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Nonostante la crisi i vastesi non hanno rinunciato al pranzo di Pasquetta

Più informazioni su

VASTO. Le vacanze pasquali hanno da sempre invogliato le famiglie ad effettuare gite fuori porta, con una particolare scelta per gli agriturismo che, in questo periodo attirano soprattutto i nostalgici del clima primaverile.

Dalle dichiarazioni dei gestori delle strutture ricettive vastesi è emerso che per Pasqua e Pasquetta 2013, rispetto allo scorso anno, è che la clientela sembra aver modificato le abitudini per effetto della crisi.

La ristorazione è andata benissimo meno bene invece per  gli alberghi anche se in alcuni hotel di Vasto Marina si è registrato un grande flusso.

Le famiglie quindi non hanno rinunciato alla gita in campagna o al mare nel lunedì dell’Angelo. Le prenotazioni sono scoppiate nell’ultima settimana, gli operatori erano preoccupati perché prima di questo boom le strutture erano semivuote. L’anno scorso invece a Pasqua si era registrato il tutto esaurito sia per la ristorazione che per i pernottamenti.

Anche se non sono mancate le polemiche da parte di qualche turista che ha scelto una struttura a buon prezzo. “Per 35 euro a notte -ha detto- credo di aver diritto ad un letto comodo ed al sapone per lavarmi. Invece sono stato costretto a dormire in una stanza fredda e non avevo neanche un bicchiere per bere dell’acqua”. 

paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su