vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Gemellaggio in nome di San Vitale Martire tra i Lions Club di San Salvo e Ravenna

Più informazioni su

SAN SALVO. Sarà suggellato l’11 maggio a Ravenna il patto di gemellaggio in nome di San Vitale Martire tra il Lions Club di San Salvo e il Lions Club  “Dante Alighieri” di Ravenna. 
A Ravenna  si trova la basilica dedicata a San Vitale (esemplare capolavoro dell’arte paleocristiana e bizantina).  Il martire San Vitale ha incontrato la morte a Ravenna. Arrestato dal giudice Paolino per fargli rinnegare il cristianesimo, venne torturato e gettato in una fossa profonda e ricoperto di sassi e terra. Il gemellaggio assume un’ importanza straordinaria soprattutto per la grande devozione che i soci dei due club nutrono da tempo per il Santo Martire.
Il legame servirà a sviluppare le relazioni culturali tra i soci lions. Il soggiorno dei lionisti sansalvesi a Ravenna si protrarrà dall’ 11 al 12 maggio.  La numerosa delegazione sansalvese sarà accompagnata da guide esperte durante la visita alla Basilica di San Vitale, alla  Basilica di Sant’ Apollinare, al Nuovo Battistero Neoniano e al Mausoleo di Galla Placidia.
Il “patto” verrà suggellato l’ 11 maggio e culminerà con una cena di gala alla quale parteciperanno anche i soci del Club Ravenna Host. Il rientro è previsto nella tarda notte di domenica.  “Il patto di gemellaggio con gli amici di Ravenna – ha affermato il presidente Cocozzella – servirà a stringere il legame tra le due comunità e a ribadire la sua importanza, come strumento di crescita interculturale”.  Il gruppo ravennate verrà a visitare la nostra città nel prossimo autunno.
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su