vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Opera rock "Il canto dell'amore ritrovato" a San Salvo

Più informazioni su

SAN SALVO. Tra le iniziative per celebrare il quarantesimo anniversario dell’apertura al culto della nuova parrocchia di San Nicola a San Salvo è in programma, sabato 18 maggio alle ore 21.00 nel piazzale antistante la chiesa, l’allestimento dell’opera rock sulla Passione di Cristo dal titolo “Il canto dell’amore ritrovato”. 
Si tratta di un coinvolgente viaggio musicale nella memoria dell’evento fondamentale della fede cristiana, ricordato e rivissuto in modo vibrante e commovente. Un viaggio dall’ingresso di Gesù a Gerusalemme fino all’annuncio dell’Angelo alle donne davanti al sepolcro e alla rivelazione ai discepoli di Emmaus e a Tommaso. Le vicende, i personaggi, i dialoghi, i pensieri si snodano attraverso le canzoni, in un susseguirsi di episodi e di emozioni, da cui emergono, in modo originale, le principali figure femminili del Vangelo. La rappresentazione vuole stimolare una riflessione personale e comunitaria sul mistero della passione, morte e resurrezione del Cristo. E’ un’opera rock che “libera il cuore”, celebrando la vita e rievocando, attraverso la musica e il teatro, uno stupore eternamente nuovo. I testi sono stati supervisionati da mons. Pietro Santoro, vescovo dei Marsi e per anni indimenticato parroco di San Nicola. 
Uno spettacolo che vivrà forti emozioni nella memoria di Maria Giulia Moretta, ideatrice del progetto, recentemente scomparsa e da sempre anima viva della parrocchia. Ecco i protagonisti: (narratori) Mirna Salvatore, Angelo Di Bartolomeo, (Gesù) Giordano Mucilli, (Maria, Madre di Gesù) Anna Santoro, (Maddalena, Maria di Magdala) Serena Travaglini, (Miriam, madre di Giacomo) Carmelina Cinalli, (Pilato) Mario Sapio, (Claudia, moglie di Pilato) Paola Sabatini, (Salomè, madre di Giovanni) Filomena Bisceglia, (Tommaso, discepolo) Don Domenico Campitelli, (Pietro, discepolo) Mario Tilli, (Giovanni, discepolo) Domenico Petragnano, (Filippo, discepolo) Matteo Iuliano, (Giacomo, discepolo) Angelo De Dominicis, (Giuda, discepolo) Gianni Cordisco, (L’Angelo del Sepolcro) Rossella Mascone, (Caifa) Stefano Pagano, (Veronica) Lidia Di Giacomo, (Barabba) Dan Rossi, (Pellegrini Greci) Mario Bucci, Angelo De Dominicis, (Sinedristi, seguaci di Caifa) Graziano Cinalli, Giorgio Piccirilli, Lorenzo Tana, Alessandro Turdò, (Discepoli di Emmaus) Fabio Menna, Mario Bucci, (Soldati romani) Piergiuseppe Manes, Davide Di Santo, Andrea Menna, Antonio Masciarelli, (Antagonisti) Mattia Civitarese, Angelo Ciurlia, Riccardo Pagano, Alessia Cinalli, (Popolo di Gerusalemme) Chiara Tereo, Alessia Cinalli, Francesca Di Criscio, Ilaria Antenucci, Veronica Turdò, Bianca Pacurariu, (Fanciulle di Gerusalemme) Marta Civitarese, Roberta Maria Di Bartolomeo, Gemma Ciurlia, (ballerini) Rosanna Pacchioli, Valentina Cicchillitti, Demetra Larcinese, Francesca Di Marco, Simone Tiberio, Michela Masciarelli, Gabriele Falcone, (Direttore di scena) Fabrizio Ciurlia, (Scenografia) Antonio De Luca, Pietro Ciancaglini, (Costumi) Rosita Buda, (Aiuto costumi) Angiolina Chinni, Maria D’Alessandro, Giovanna Raspa, (Coreografie) Valentina Cicchillitti, Simone Tiberio, (Vocal coach) Giordano Mucilli, (Assistenti di scena) Maria Grazia Iovino, Nicoletta Iovino, (Oggetti di scena) Angela Strippoli, Sonia Di Tullio, Simona Battista, (Assistenti di palco) Laura Di Giacomo, Domenica Di Vito, (Promotion & Marketing) Stefania Ciocca, (Aiuto regia) Anna Santoro, (regia) Nicola Civitarese.

Più informazioni su