vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sel su aggressione rappresentante M5S "Mai arrivare all'offesa"

Più informazioni su

VASTO. “Apprendiamo dai giornali di un presunto scontro tra un militante di SEL ed uno del Movimento 5 Stelle, entrambi di San Salvo. Da una nostra verifica sull’accaduto, per quanto possibile in queste circostanze -dichiara Alessandro Cianci, coordinatore provinciale di Sel-abbiamo motivi per ritenere che la versione del M5S in qualche modo strumentalizzi quanto successo.

In ogni caso non è nostro compito entrare nel merito: se risponde a verità che è in corso una indagine delle autorità, sarà compito loro fare completa luce sull’increscioso episodio e sui termini reali dello stesso.

Sinistra Ecologia e Libertà -continua Alessandro Cianci-condanna con forza qualsiasi forma di violenza, anche solo verbale. Riteniamo che episodi del genere non debbano mai e poi mai accadere e che le tensioni personali, alimentate anche da alcuni leader politici, siano pericolosissime.

Il confronto politico non può e non deve mai arrivare all’offesa (verbale o fisica) delle persone. Un movimento, una forza politica devono dosare con cura le parole e mitigare eventuali tensioni che, in un periodo difficile come quello attuale, possono altrimenti degenerare.

Con ogni probabilità nel caso specifico siamo di fronte a tensioni di natura personale piuttosto che altro, ma la politica deve comunque fare la sua parte: quella di gestire democraticamente i conflitti.
Invitiamo tutti -conclude il coordinatore provinciale di Sel- a moderare i toni, se vi sono delle responsabilità le accerteranno le autorità, e speriamo che vi sia un chiarimento  civile tra i due, al fine di dare un segnale di distensione”.

paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su