vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Perde il controllo dell’auto, in ospedale mamma e due figli

Più informazioni su

ORTONA. Ha rischiato di finire nel peggiore dei modi la vacanza in Puglia di una automobilista romana che ieri pomeriggio tornava a casa con i due figli. La donna, alla guida di una monovolume Crysler Voyager all’altezza dello svincolo di Ortona della corsia nord dell’autostrada Adriatica A14  ha perso improvvisamente il controllo della vettura. I testimoni l’hanno vista sbandare. L’auto è diventata ingovernabile: la Voyager è finita contro il guard rail prima di ribaltarsi più volte. 
L’incidente è avvenuto qualche minuto prima delle 17. I primi a dare l’allarme chiedendo l’intervento del 118 sono stati gli automobilisti che hanno assistito alla scena. Più d’uno ha temuto il peggio. Sul posto sono intervenuti immediatamente gli agenti della sottosezione Vasto sud ed il 118. All’arrivo dell’ambulanza la donna era cosciente. Lo stesso i bambini. I medici senza perdere tempo hanno fatto arrivare da Pescara un elisoccorso che ha provveduto a trasportare la mamma al policlinico teatino di Colle dell’Ara per un trauma toracico addominale. La figlia maggiore di 12 anni è stata trasferita a Pescara. La bambina ha riportato un trauma al volto e al rachide. Trauma toracico per il figlio minore trasportato a Chieti. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i vigili del fuoco.
E’ toccato alla polizia di Vasto sud comunicare l’incidente al marito della donna che si trovava a Napoli. L’autostrada è stata bloccata per più di un’ora per agevolare i soccorsi. Fra i caselli di Lanciano e Ortona si è formata una lunga coda di veicoli diretti a nord. Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su