vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vasto teatro del X Trofeo delle Regioni: 176 le presenze

Più informazioni su

VASTO. Presentato questa mattina a palazzo di città il X Trofeo delle Regioni di beach volley. Importante kermesse sportiva nel mondo del volley giovanile in Italia, organizzato direttamente da FIPAV in collaborazione con Kinder+Sport. Al termine delle tre giornate (venerdì-domenica) verranno incoronate le coppie campioni d’Italia maschili e femminili under 18. 
“E’ con grande piacere ed orgoglio che il Comitato provinciale FIPAV di Chieti si appresta ad ospitare queste evento. In campo si daranno battaglia grandi promesse della pallavolo sulla sabbia, giocatori e giocatrici provenienti da tutta Italia che cercheranno di emulare le imprese dei più forti beacher italiani del presente e del passato. Mi preme ricordare ad esempio per l’Abruzzo il forte ortonese, Nicolai, il teatino Marino, le vastesi De Marinis e Parenzan e le giovani Delli Quadri e Innocenti campionesse d’Italia nel 2010. Questa terra e queste spiagge hanno celebrato le imprese di molti campioni che hanno contribuito non poco alla crescita del movimento di base del beach volley e della pallavolo indoor. Sarà sicuramente uno spettacolo da non perdere per gli appassionati e addetti ai lavori. Il Comitato FIPAV di Chieti è riuscito nell’organizzazione di questo evento eccezionale solo grazie alla fattiva collaborazione del Comitato Regionale FIPAV Abruzzo nella figura del presidente Alberto Pesce ed alla collaborazione di tutti gli enti patrocinanti, quindi, la Regione Abruzzo nella figura dell’assessore Carlo Masci, il Comune della città del Vasto nella figura del sindaco Luciano Lapenna e dell’assessore allo sport Vincenzo Sputore, impegnati al massimo per offrire la migliore ospitalità possibile alle delegazioni di ciascuna regione. Alcuni numeri: al trofeo parteciperanno 20 regioni con delegazioni sia femminili che maschili composte ciascuna da due atleti/e, un tecnico ed un dirigente per un totale di 176 presenze. Le squadre verranno suddivise in 7 gironi da 3 squadre. In base al ranking che prende in considerazione il piazzamento delle ultime due edizioni. Parteciperanno i nati dal ’96 in poi. La formula per le partite dei gironi sarà due set su tre con i primi due a 21 ed eventuale terzo a 15 con due punti a chi vincerà. Al termine della fase a gironi verrà stilata una classifica generale che saranno inserite in un tabellone a 24 coppie a doppia eliminazione. Non saranno effettuate finali intermedie. Per stabilire il tabellone principale si terrà conto dei punti conseguiti con le gare vinte, quoziente, set e via dicendo. Si inizia venerdì e le finali ci saranno domenica 21. Mi preme ricordare che oltre i premi ai vincitori verranno consegnate tre targhe alla memoria: al miglior giocatore in memoria di Roberto Suriani; alla migliore giocatrice in memoria di Davide Centofanti (attimo di commozione da parte del rappresentante FIPAV); all’arbitro più giovane in memoria di Roberto Menna” Giovanni Bisignani, Presidente CF FIPAV Chieti.
“Ringrazio tutti per la collaborazione. Il beach volley è un’avventura iniziata diversi anni fa a Vasto e vede la spiaggia vastese gremita di centinaia di sportivi. Questo può solo farmi piacere. Attività fondamentali a cui noi teniamo molto. Lo sport ha una grande importanza nella formazione dei nostri giovani. L’impegno per lo sport evita anche altre cose meno belle nelle nuove generazioni” afferma il sindaco Lapenna.
“Vasto ha diversi campioni che stanno portando in alto il nome della città. Un plauso va fatto alla De Ascentis, a Di Fabio nel nuoto, a Iannone, e tutti gli altri atleti che stanno rendendo grande la città a livello non solo nazionale. Crediamo nello sport e nella sua promozione e siamo soddisfatti che quest’anno avremo una manifefstazione così di spessore qui sperando che si possa arrivare ad avere il Mondiale nei prossimi anni. Ringrazio FIPAV provinciale e regionale. Oggi l’amministrazione non può più correre da sola ha bisogno della collaborazione del privato e in questo caso ringrazio quindi anche Bolognese per l’impegno che sta mettendo e che credo con la WEM rappresenti una buona base per il futuro. Siamo orgogliosi di avere qui rappresentati di tutte le Regioni d’Italia, Avevamo avuto anni fa nei Giochi del Mediterraneo le finali femminili del volley e siamo lieti di ospitare ora questa manifestazione. Vorremmo averne sempre di più” aggiunge l’assessore Vincenzo Sputore.
“In rappresentanza della WEM mi sento orgoglioso a distanza di meno di un mese di essere a Vasto a parlare di sport, turismo e Vasto stessa. E’ importante vedere come venti regioni abbiano come direzione Vasto e vengano qui a competere perseguendo un sogno. Noi come Wem abbiamo cercato di dare il massimo. Organizzare il trofeo delle Regioni non è semplice. Ci sono delle questioni operative e tecniche molto pesanti e un grazie va a Masa che si è sobbarcato di tutto questo, le caratteristiche intrinseche dell’evento. Noi ci metteremo il massimo come logicista, accomodation, servizio hostess e conferenza stampa, servizi a corredo della manifestazione. Mi auguro che sia solo un trampolino di lancio questa manifestazione verso la sfida dei Mondiali che secondo me possiamo affrontare con spiagge stupende, amministrazione regionale dedita allo sport e si spera che mettano in campo sempre nuovi strumenti in ausilio dello sport perchè è importante. Grazie anche all’amministrazione comunale sempre presente su discorsi riguardanti lo sport oltre alla FIPAV organizzazione molto professionale” Danilo Bolognese
“Rappresentare la propria Regione è sempre un piacere e un onore. Ho già avuto modo di vivere questa esperienza lo scorso anno fuori regione e ora poterlo fare qui a Vasto rappresentando anche l’Abruzzo è sicuramente una cosa emozionante e importante” afferma la rappresentante degli atleti vastesi che parteciperanno all’evento, Maria Vittoria. 
“Quest’anno abbiamo avuto già diverse soddisfazioni con il volley femminile soprattutto a livello giovanile. Siamo una società che investe molto in questo settore e l’estate continuiamo il lavoro spostandoci sul beach volley. Avremo degli atleti che parteciperanno a questo evento e spero che possano portare alto anche qui il nome della nostra città. Importante che ci siano questo tipo di eventi a Vasto, perchè spesso chi viene a guardali poi si appassiona al volley. Saranno sicuramente tre giornate molto intense di sport e divertimento” l’allenatrice Maria Luisa Checchia.
“Anche la BTS San Salvo con una delegazione maschile selezionata da Ettore Marcovecchio proverà a vincere il titolo in questo torneo delle Regioni. Manifestazioni sportive che danno lustro a questo sport, permettono a tanti giovani di mettersi in mostra e che fanno, sicuramente, crescere il numero degli appassionati a questo sport. Portare il mondiale qui a Vasto? Beh che dire… sarebbe la realizzazione di un sogno. Sono tantissimi anni da prima che iniziasse a lavorare anche il bravo Masa che sono nel campo del volley e del beach e vivo questo sport amandolo. Per me portare un manifestazione di quel livello qui in città sarebbe una cosa eccezionale. Quindi mi auguro vivamente che la nostra spiaggia, la nostra città e l’impegno che ci mettiamo noi e gli organizzatori ogni anno per far crescere questo sport estivo cos’ come il volley trovi premio nell’ospitare il Mondiale” chiude il tecnico Giuseppe Del Frà. Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

 

Più informazioni su